Cronaca

Un grande del ciclismo italiano in visita alla Rocchetta

L'ex campione Gianni Motta si è fermato al Santuario di Porto d'Adda.

Un grande del ciclismo italiano in visita alla Rocchetta
Cronaca Vimercatese, 18 Ottobre 2018 ore 13:40

Un grande del ciclismo italiano in visita al Santuario della Madonna della Rocchetta. L'ex campione Gianni Motta ha pedalato fino alla chiesetta di Porto d'Adda.

Maglia Rosa nel 1966

Classe 1943, originario di Cassano d'Adda, Gianni Motta è stato un mostro sacro del ciclismo italiano. Il suo successo più bello è datato 1966, quando trionfò nella classifica generale del Giro d'Italia. Per lui anche una vittoria al Giro di Lombardia, un secondo posto alla Milano-Sanremo e un terzo al Tour de France del 1965. Risultati a cui si devono sommare le numerose vittorie ottenute su pista. Un vera e propria icona del pedale italiano, che nei giorni scorsi ha prima fatto visita al Santuario della Madonna della Rocchetta, quindi si è fermato al ristoro Stallazzo. Il tutto ovviamente sempre con al fianco l'adorata bicicletta. Ad accoglierlo il custode Fiorenzo Mandelli, che ha potuto così aggiungere un altro volto noto alla galleria di personaggi celebri che nel corso di questi anni hanno fatto visita alla Rocchetta.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie