Coronavirus

Un nuovo caso anche ad Usmate, non accadeva da inizio luglio

La positività riguarda un residente under 30. Il Sindaco Mandelli: “L’emergenza non è finita”

Un nuovo caso anche ad Usmate, non accadeva da inizio luglio
Vimercatese, 01 Settembre 2020 ore 09:16

Un nuovo caso anche ad Usmate, non accadeva da inizio luglio. Il sindaco Mandelli “L’emergenza non è finita. Occorre attenzione”.

Un nuovo caso anche ad Usmate, non accadeva da inizio luglio

“Nelle scorse ore è giunta la comunicazione ufficiale di un nuovo caso di positività da Covid-19 nel nostro Comune. L’emergenza non è finita anche perché, come sta accadendo in molte parti d’Italia, il virus ha colpito un residente di età inferiore ai 30 anni”.
Così il Sindaco di Usmate Velate, Lisa Mandelli, nell’aggiornare la situazione relativa al Coronavirus sul territorio di Usmate Velate. L’ultimo caso registrato risaliva ormai all’inizio del mese di luglio, da allora il dato relativo alle positività non era più stato aggiornato ed era rimasto stabile a 42 concittadini che dall’inizio della pandemia avevano contratto il Covid-19. I decessi a Usmate Velate sono stati 4.

“Oggi, in linea con quanto purtroppo sta accadendo anche in altre parti d’Italia, i contagi sono in ripresa e anche il nostro Comune non ne è immune – prosegue il Sindaco Mandelli – Occorre una particolare attenzione e continuare a mettere in atto quei piccoli gesti di prevenzione che sono indispensabili per diminuire il rischio di contrarre il virus. Indossare la mascherina, evitare affollamenti, lavarsi spesso ed accuratamente le mani sono azioni fondamentali per evitare di essere contagiati. Non possiamo dimenticarci che per due mesi abbiamo vissuto una situazione pandemica che ha causato lutti e sacrifici anche nella nostra collettività. Non possiamo permetterci di tornare indietro”.

QUI TUTTI I DATI AGGIORNATI DIFFUSI DALLA REGIONE 

TORNA ALLA HOME 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia