Un poliambulatorio per visite gratuite a persone in difficoltà

Giovedì la presentazione del progetto di prevenzione e sostegno socio sanitario per le nuove povertà.

Un poliambulatorio per visite gratuite a persone in difficoltà
Seregnese, 10 Febbraio 2020 ore 14:53

Un poliambulatorio per consulenze sanitarie gratuite a persone in difficoltà socio-economica. Aprirà a Cesano Maderno.

Un poliambulatorio per consulenze sanitarie gratuite

Un poliambulatorio per consulenze sanitarie gratuite a persone in difficoltà socio-economica. E’ quello che l’Amministrazione comunale di Cesano Maderno, in accordo con l’Azienda socio sanitaria territoriale e l’Agenzia di tutela della salute (Ats), è determinata ad aprire in via San Carlo Borromeo, negli spazi dell’Asst. Se ne sta occupando, su mandato del sindaco Maurilio Longhin, il consigliere Pd Cinzia Battaglia.

Cesano Maderno, Cinzia Battaglia

Un sostegno alle nuove povertà

Spiega Battaglia: “L’Amministrazione sta sostenendo e avviando un progetto di prevenzione e sostegno socio sanitario per le nuove povertà. L’iniziativa prevede l’organizzazione di un poliambulatorio che, con medici specialistici volontari, effettuerà consulenze sanitarie gratuite a persone in difficoltà socio economiche”. Il poliambulatorio è parte di un progetto, ribattezzato “Le comunità della salute”, ideato e curato dal medico già sindaco di Albiate Filippo Viganò, presidente del Centro di servizio per il volontariato Monza. L’obiettivo è facilitare l’accesso alla diagnosi e alle cure alle persone in difficoltà, coinvolgendo attivamente la comunità.

Giovedì la presentazione del progetto

“I pazienti saranno indirizzati dai Servizi sociali, dalla Caritas e dalle tante associazioni di volontariato che sul territorio sono vicine ai nostri cittadini e, soprattutto, dai medici di famiglia, responsabili della cura della persona e cardine tra paziente e sistema sanitario” continua Battaglia. Sarà proprio lei a presentare nei dettagli il progetto, giovedì, 13 febbraio, alle 20.30, in Sala Aurora di Palazzo Arese Borromeo, in una serata indirizzata in particolare ai medici e alle associazioni che operano sul territorio.

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve