Un torneo per mister Polini organizzato dai suoi ragazzi

Aperte a Renate le iscrizioni al primo Memorial dedicato all’allenatore scomparso nel 2005

Un torneo per mister Polini organizzato dai suoi ragazzi
Caratese, 26 Marzo 2019 ore 08:30

E’ mancato da quattordici anni ma i “suoi” ragazzi, cresciuti con lui sul campo di calcio, non l’hanno dimenticato. Tutt’altro, vogliono tenerne viva la memoria, nel modo che più gli sarebbe piaciuto. Si terrà a giugno il primo “Memorial Roberto Polini”, torneo di calcio a cinque dedicato all’allenatore di «U.S. Brioschese» e del gruppo sportivo oratoriano di Renate, morto nel 2005 a soli 45 anni.

Il Memoria organizzato dai suoi ragazzi

Ad organizzarlo sono cinque amici, ex giocatori di mister Polini, a partire da suo figlio Davide. Poi ci sono Paolo Mapelli, Stefano Sala, Matteo Zoia e Marco Redaelli. Ad aiutarli, anche la Polisportiva di Renate con il suo presidente Luigi Zaccaria.
Aperto a sedici squadre, composte da dieci giocatori ciascuna, il torneo prenderà il via martedì 18 giugno per terminare domenica 7 luglio. Le partite si svolgeranno nella palestra di via Dante a Renate, arbitrate da un direttore di gara dalla grande esperienza. Le iscrizioni sono aperte e lo resteranno fino al 19 maggio. Basta visitare la pagina Facebook Memorial Roberto Polini (completa di informazioni su costi e modalità di svolgimento delle gare) o contattare i telefonici 345-3007218 (Matteo Zoia) e 339-7914759 (Paolo Mapelli), tutti i giorni dopo le 17.
Ogni partecipante sarà omaggiato con due magliette da indossare durante i match. Non solo, ad ogni formazione sarà fornito gratuitamente un barattolo di sali minerali.

Ricchi premi in palio

“Vorremmo regalare un bel momento al paese, con formazioni di livello – hanno affermato gli organizzatori – Un’occasione per stare insieme, anche dopo le partite, grazie alla collaborazione del “Caffenoteca del Centro”. Il nostro ringraziamento va inoltre al sindaco Matteo Rigamonti e all’intero Comune, a Luigi Zaccaria e alla Polisportiva di Renate”.
I premi messi in palio sono ricchi: coppa e un buono viaggio da mille euro offerto da «Brianza Viaggi» per la prima squadra classificata. Riconoscimenti poi per la seconda, per il miglior giocatore e portiere, oltre che al capocannoniere.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia