Cronaca

Una mostra per ricordare anche il sacrificio dei sardi nella Grande guerra

Inaugurata a Vimercate dal Circolo sardo.

Una mostra per ricordare anche il sacrificio dei sardi nella Grande guerra
Cronaca Vimercatese, 02 Novembre 2018 ore 09:22

Inaugurata ieri, giovedì 1 novembre, nella sala comunale accanto al Municipio di Vimercate, la mostra per ricordare anche il sacrificio dei sardi nella Grande guerra.

Mostra itinerante

La mostra itinerante realizzata dal Circolo Culturale Sardegna di Vimercate Concorezzo e Monza,con il patrocinio della Regione Sardegna assessorato del Lavoro e del Comune di  Vimercate per celebrare i cento anni della Vittoria italiana nella Grande Guerra, è dedicata a tutti i 600 mila caduti, alla Eroica Brigata Sassari, a Emilio Lussu, al poeta Salvatore Sini e al penerale Armando Diaz, fautore della Vittoria. Seicento mila furono i caduti Italiani, 4.103 dell'attuale Provincia di Monza e Brianza, 13.602 furono i caduti  Sardi, aggregati alla Valorosa Brigata Sassari,con Emilio Lussu.

Al taglio del nastro il senatore Rampi

Al taglio del nastro era presente anche il senatore Pd di Vimercate Roberto Rampi, già assessore alla Cultura a Vimercate, che ha ringraziato il Circolo Sardegna per questa iniziativa culturale, Ha inoltre promesso di impegnarsi con la Commissione cultura del Senato, per portare avanti un ambizioso progetto condiviso del Circolo Sardegna, di poter istituire la Giornata della Letteratura il 10 di Dicembre di ogni anno, giorno in cui sono stati premiati i Nobel per la letteratura.

I prossimi appuntamenti del circolo

Salvatore Carta ringraziando il senatore  Rampi, nonché Gino Quartu, ha elencato i prossimi appuntamenti. Domai, sabato 3 novembre dalle 16 mini convegno, con poesie e canti della Grande Guerra, sempre nella sede della mostra a Vimercate. Venerdì 9 novembre, la Mostra sarà inaugurata a Villasanta al Circolo Amici dell' Arte in via Bestetti 8, con narrativa su Emilio Lussu, a cura di Claudia Sala.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie