Una notte segnata dalla violenza in Brianza SIRENE DI NOTTE

Sono state cinque le aggressioni avvenute nell'arco di una nottata in località differenti.

Una notte segnata dalla violenza in Brianza SIRENE DI NOTTE
Monza, 05 Gennaio 2020 ore 08:31

Una notte caratterizzata da diversi episodi di violenza in tutta la Brianza. Sono stati molti, infatti, gli interventi dei soccorritori del 118.

Una notte violenta

La prima segnalazione di un’aggressione verificata in strada, lungo via Borgazzi a Monza è stata registrata pochi minuti prima delle 21. Sul posto, in pochi minuti, si sono recati sia il personale del 118 che gli uomini della Questura di Monza. Una volta lì, però, la persona rimasta presumibilmente ferita non è stata trovata. Pochi minuti dopo, tuttavia, c’è stata un’altra chiamata al numero unico. Questa volta la segnalazione è partita da Brugherio, all’altezza di piazza Veladini. I Carabinieri si sono immediatamente recati sul posto insieme ai soccorritori della Croce bianca di Brugherio e hanno trovato un 35enne rimasto coinvolto nell’aggressione. L’uomo, però non era in gravi condizioni e non è stato trasferito al Pronto soccorso. Poco meno di un’ora dopo ancora un episodio. La chiamata è partita da Busnago, da via Italia 197, all’altezza del Centro commerciale “Il Globo”. L’uscita dei soccorritori del 118 e dei Carabinieri è stata immediata. I militari dell’Arma e il personale del 118 hanno raggiunto un 17enne rimasto coinvolto nell’episodio di violenza ma per lui non è stato necessario il trasferimento al Pronto soccorso. In piena notte, poco dopo le 2, da Lissone – in via don Crippa all’altezza del civico 4 – è partita una nuova chiamata, ancora una volta per un’aggressione. Ad avere la peggio è stata una donna di 41 anni. Una volta sul posto i soccorritori del 118 hanno preferito trasportare la donna al Pronto soccorso dell’ospedale San Gerardo. Ma la notte costellata di episodi di violenza non si è conclusa con questo ultimo fatto avvenuto a Lissone. Sì, perché alle 4.32 è partita un’altra chiamata al 118 per segnalare un’aggressione consumata a Monza, nella via della Movida, via Bergamo. Qui, però, gli enti allertati, una volta arrivati, non hanno trovato più nessuno. Da una prima sommaria ricostruzione si sa che ad avere la peggio sarebbe stata una donna.