San Valentino

Una rosa rossa e una lettera d’amore per l’amica perduta

Il regalo misterioso è stato lasciato su una panchina di Camuzzago.

Una rosa rossa e una lettera d’amore per l’amica perduta
Cronaca Vimercatese, 15 Febbraio 2021 ore 08:58

Una rosa rossa e una lettera d’amore per l’amica perduta. Il regalo misterioso è stato lasciato su una panchina di Camuzzago, a Bellusco nel giorno di San Valentino.

Un’amicizia perduta

Il messaggio è iniziato a circolare ieri mattina, domenica 14 febbraio 2021, in occasione di San Valentino. Nel giorno degli innamorati, i gruppi Facebook del vimercatese hanno rilanciato il messaggio misterioso apparso su una panchina di Camuzzago, lungo uno dei sentieri che circonda Bellusco. Nella lettera, accompagnata da una rosa rossa, viene ricordata un’amicizia speciale, nata tanti anni fa ma ormai perduta.

“Questa rosa è per te… – si legge nella lettera – Un giorno di maggio di qualche anno fa, qui su questa panchina, ti ho aspettata la prima volta. Da quel giorno ti ho portata nel mio cuore come la cosa più preziosa che abbia mai avuto… Un’amica speciale, un’amica vera, la mia migliore, unica e vera amica, un sentimento unico… Il mio regalo più grande. Adesso probabilmente ti ho persa, perché tu hai scelto così… Oggi non è la nostra festa… lo so, probabilmente non lo è mai stata. Questa volta il mio pensiero te lo lascio qui… Se non ci metti troppo ti aspetterò tutta la vita… Mi manchi… Buon San Valentino, sei unica”.

Una vera e propria dichiarazione d’amore, corredata da alcune strofe della dolcissima canzone di Lorenzo Jovanotti, “A te”.

Il tifo del Web

In tanti, una volta letta la lettera sui vari gruppi Facebook del territorio, hanno iniziato a condividere la lettera, sperando di recapitarla “virtualmente” alla destinataria. Un sostegno allo spasimante misterioso che ha caratterizzato tutta la giornata di San Valentino.  A fare il tifo per il “poeta di Camuzzago” anche il sindaco di Bellusco Mauro Colombo, che ha condiviso l’immagine della lettera sulla sua pagina Facebook.

“E non ditemi che lungo i sentieri di Bellusco si cammina solo per il benessere e la natura…”, ha scritto simpaticamente il primo cittadino.

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli