Una rsa al posto dell’Ecomostro

Si profila una svolta clamorosa per l’annosa questione riguardante l’«Area Nord» di Villasanta

Una rsa al posto dell’Ecomostro
Vimercatese, 23 Luglio 2019 ore 08:17

Dalle ceneri dell’”Ecomostro” di Malaspina di via Leonardo da Vinci a Villasanta potrebbe sorgere una casa di riposo in grado di poter ospitare fino a 140 ospiti. E che diventerebbe, di diritto, la cartolina di ingresso del paese per coloro che arrivano da Arcore o da Vimercate.

Tutti i dettagli dell’operazione sul Giornale di Vimecate

Si profila una svolta clamorosa per l’annosa questione riguardante l’«Area Nord». Un’operazione urbanistica che che siamo in grado di raccontarvi in anteprima e che si sta concretizzando in queste settimane nei palazzi della politica villasantese.

L’incontro in Municipio

Giovedì pomeriggio della scorsa settimana il liquidatore fallimentare della «Villasanta Village» Marco Cordaro, regista dell’operazione ha incontrato in Municipio il sindaco Luca Ornago e suoi assessori.
Un incontro che è servito non solo per riprendere contatti tra le parti dopo la tornata elettorale e le modifiche urbanistiche apportate dalla precedente Amministrazione comunale, attraverso la variante al Piano di Governo del Territorio, alla destinazione d’uso dell’Ecomostro, ma soprattutto per gettare le basi per una clamorosa svolta che risolverebbe, una volta per tutte, una questione urbanistica che da troppo tempo chiede un soluzione. La realizzazione della casa di riposo toglierebbe non poche castagne dal fuoco anche all’Amministrazione comunale di centrosinistra.

AMPIO SERVIZIO SUL GIORNALE DI VIMERCATE IN EDICOLA A PARTIRE DA STAMATTINA, MARTEDI’

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia