Speranza

Una veduggese cerca la cura per il coronavirus

La dottoressa Claudia Sala guida la ricerca sugli anticorpi dei pazienti guariti

Una veduggese cerca la cura per il coronavirus
Caratese, 05 Aprile 2020 ore 11:02

C’è uno studio italiano che punta a trovare una cura per il coronavirus grazie agli anticorpi dei pazienti guariti. A guidarlo è una veduggese, la microbiologa Claudia Sala.

La speranza è negli anticorpi dei pazienti guariti

Lei è o, meglio, era uno dei tanti «cervelli in fuga», volata a Losanna per lavorare al Politecnico Federale, eccellenza mondiale della sanità. Oggi è tornata, per dare il suo prezioso contributo al progetto di ricerca nato dall’accordo biennale tra Toscana Life Sciences di Siena e l’Istituto nazionale malattie infettive dell’ospedale «Lazzaro Spallanzani» di Roma. Quest’ultimo dà la possibilità al team di otto ricercatori, dottoressa Sala in testa, di accedere a informazioni e analisi del sangue dei pazienti con infezione Covid-19 allo scopo di trovare gli anticorpi capaci di inattivarlo per poi ottimizzarli, clonarli in fase industriale e farne una terapia. Una strada che richiederà almeno un anno per i primi risultati.
«Gli anticorpi monoclonali umani sono sicuri, già ampiamente impiegati in terapia tumorale e approvati da tutte le agenzie regolatorie. Recentemente sono stati usati anche per malattie infettive e nel caso dell’infezione da Ebola hanno rappresentato la prima e unica soluzione per terapia e prevenzione – ha spiegato la veduggese in occasione della conferenza stampa di presentazione del progetto – Inoltre hanno tempi di sviluppo più rapidi rispetto ai vaccini o ad altri farmaci antivirali. Riteniamo che tali tempi si riducano ulteriormente trattandosi di virus, entità biologica molto piccola e meno complessa rispetto ai batteri».

“Orgoglio di Veduggio”

Una notizia, quella dell’impegno della dottoressa Sala, accolta con entusiasmo dal primo cittadino di Veduggio Luigi Dittonghi, così come dal parroco, don Antonio Bertolaso.
«Esprimo il mio orgoglio per questa nostra concittadina», ha commentato il sindaco.

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia