Venerdì 25 settembre

Una via per Luigi Kullmann, indimenticato campione di hockey

La solenne cerimonia di intitolazione avverrà alle 12

Una via per Luigi Kullmann, indimenticato campione di hockey
Monza, 23 Settembre 2020 ore 16:25

Una via per Luigi Kullmann, indimenticato campione di hockey. Il taglio del nastro avverrà questo venerdì alle 12 nel quartiere Cederna – Cantalupo.

Una via per Luigi Kullmann

Le cassette vuote della gassosa appoggiate per terra per simulare l’effetto di due porte, i manici delle scope vecchie utilizzati come bastoni per colpire un disco di plastica, le colonne di cemento lì, immobili, come se fossero degli avversari da dribblare.
E’ nato così, in un garage abbandonato, l’hockey a Monza, grazie all’intuizione di uno dei più grandi atleti (ma non solo) che l’Italia abbia mai avuto. Gustavo Luigi Kullmann, nato a Viganello nel 1916 in Svizzera ma cresciuto nella sua amata Monza.
Una Monza che non l’ha mai dimenticato e che oggi, 18 anni dopo la sua morte avvenuta nel 2002, gli rende omaggio consacrandolo alla storia, con la dedica di una via cittadina nel quartiere Cederna – Cantalupo.
Il taglio del nastro avverrà questo venerdì, il 25 di settembre alle 12, proprio il giorno in cui 18 anni fa l’uomo morì. E sarà una manifestazione solenne alla presenza delle massime autorità cittadine e anche sportive.

Una via per Luigi Kullmann, indimenticato campione di hockey

Un punto di riferimento per la città

E’ stato un uomo poliedrico, e le istituzioni cittadine gli avevano già conferito diversi titoli e riconoscimenti. Negli anni Ottanta vinse il Giovannino d’Oro, poi ottenne la Stella d’oro del Coni, la Croce di Guerra, solo per citarne alcuni. Fu fondatore del Panathlon Club Monza e tra i fondatori dell’Ussmb, oltre che dell’Hockey Skating Club. E’ stato per dieci anni presidente degli ufficiali in congedo di Monza. Ma anche un papà dolce e virtuoso. “Custodisco nel mio cuore la sua umanità e sensibilità di padre”, ha concluso commossa la figlia Marika Kullmann, exi insegnante del Bianconi ora in pensione.

Una via per Luigi Kullmann, indimenticato campione di hockey

Il servizio completo sul Giornale di Monza in edicola

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia