Controlli anti-covid

Usmate Velate: assembramenti nel Parco Borgia, multati 5 giovani

I ragazzi sono stati sanzionati per il mancato rispetto delle norme in vigore

Usmate Velate: assembramenti nel Parco Borgia, multati 5 giovani
Vimercatese, 14 Novembre 2020 ore 09:59

Assembramenti nel Parco Borgia di Usmate Velate, multati 5 giovani. E’ accaduto nella giornata di ieri, venerdì 13 novembre: gli agenti di Polizia locale sono intervenuti a causa del mancato rispetto delle misure anti contagio attualmente in vigore.

Assembramenti nel Parco Borgia

Proseguono i controlli da parte della Polizia locale per verificare gli adempimenti ai protocolli anti contagio previsti dal Dpcm vigente per fronteggiare l’emergenza Covid. Nella giornata di ieri gli agenti sono intervenuti nel Parco di Villa Borgia per sanzionare cinque giovani a causa del mancato rispetto delle misure in vigore. In particolar modo per quanto riguarda l’utilizzo della mascherina e il divieto di creare assembramenti.

“La sanzione è purtroppo l’ultima alternativa a fronte di comportamenti vietati dalle disposizioni – afferma il sindaco Lisa Mandelli – Riunirsi senza mascherina e senza distanza, come riscontrato dagli agenti intervenuti sul posto, vanifica il lavoro di prevenzione che si sta mettendo in atto per interrompere la curva del contagio. Non si tratta di elevare sanzioni per far cassa, ma per far capire che questi comportamenti sono gravi e hanno diretta conseguenza sul nostro territorio”

Numeri sempre più in aumento

Sono i dati a testimoniare come, purtroppo, il virus circoli ancora sul territorio: il totale dei contagi dall’inizio della pandemia è salito a 275, per un dato che nell’ultima settimana ha visto altri 38 cittadini usmatesi positivi al Covid.

“Il rispetto delle normative anti-Covid è fondamentale per tutelare la cittadinanza, in particolare le persone più fragili – aggiunge il sindaco – Per questo motivo, in accordo con l’assessore alla Sicurezza Pasquale De Sena, abbiamo chiesto ai nostri agenti di Polizia locale di predisporre ulteriori controlli. Nessuno vuole vessare le persone, semplicemente serve la collaborazione di tutti”.

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia