Menu
Cerca
Code per vaccinarsi

Vaccini, errori nell’invio degli sms. Bertolaso chiede scusa

Il post apparso sulla pagina Facebook del consulente per il piano vaccini, dopo le code fuori dal centro vaccinale Niguarda a Milano. 

Vaccini, errori nell’invio degli sms. Bertolaso chiede scusa
Cronaca 11 Marzo 2021 ore 17:25

Vaccini, errori nell’invio degli sms. Bertolaso chiede scusa. Il post apparso sulla pagina Facebook del consulente della Regione, dopo le code fuori dal centro vaccinale Niguarda a Milano.

Vaccini, errori nell’invio degli sms. Bertolaso chiede scusa

La campagna vaccinale in Lombardia prosegue non senza intoppi. Da una parte ci sono le forniture centellinate di dosi. Dall’altra anche le difficoltà gestionali da parte degli organismi preposti a gestire le prenotazioni.

La fotografia scattata al polo meneghino Niguarda (foto di copertina) si commenta da sola. Ma sulla vicenda è intervenuto in queste ore anche Guido Bertolaso, consulente del presidente Attilio Fontana per il piano vaccini anti Covid in Lombardia.

“La coda degli anziani fuori dal centro vaccinale di Niguarda per gli errori di Aria che manda 900 convocazioni al posto delle 600 previste è una vergogna! Ho mandato la Protezione Civile ad assisterli, mi scuso con tutti loro!”.

Il commento del consigliere regionale Carretta

«Se nel giro di pochi giorni Bertolaso e Moratti non procederanno con l’estromissione di questa società procederò personalmente per chiedere al presidente Draghi un intervento tempestivo del Governo. Adesso basta». L’accusa arriva del consigliere regionale di Azione Niccolò Carretta che, commentando la fila di anziani in attesa all’esterno centro vaccinale allestito al Niguarda, punta il dito contro Aria spa, la maxi società di committenza del Pirellone.

«Aria è la società di Regione Lombardia che ha gestito acquisti, bandi (anche quelli vuoti degli anti-influenzali) che ha creato la piattaforma per le prenotazioni dei vaccini e il metodo degli sms – aggiunge Carretta -. L’elenco delle sue competenze è molto lungo, ma può essere riassunto come il braccio operativo (incapace) di Regione Lombardia».

In Brianza

Sul territorio brianzolo nei giorni scorsi ci sono stati disagi per i cittadini in attesa della vaccinazione presso il San Gerardo di Monza. A sottolineare la problematica è stata lunedì sera la consigliera comunale Maria Chiara Pozzi (Lista Monza per Scanagatti). Durante il consiglio comunale Pozzi ha spiegato che alcuni anziani e disabili hanno dovuto attendere parecchio prima del loro turno a causa di alcuni ritardi e ha chiesto al Comune di intervenire segnalando l’episodio ad Asst Monza affinché non si ripeta di nuovo.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Necrologie
Idee & Consigli