Vandali devastano il giardinetto curato dagli anziani

L'associazione di Cesano è furente: "O questa storia finisce o interrompiami l'accordo con il Comune".

Vandali devastano il giardinetto curato dagli anziani
Seregnese, 19 Giugno 2019 ore 08:40

Vandali devastano il giardinetto curato dagli anziani. Grande amarezza per l’Associazione anziani di Cesano Maderno.

Vandali devastano il giardinetto curato dagli anziani

“Adesso basta. O questa storia finisce o ce ne andiamo”. Il presidente dell’Associazione anziani di Cesano Maderno, Renato Borgonovo, è furibondo. Lunedì mattina, al suo arrivo al centro anziani di Binzago dove ha anche sede il sodalizio che raduna 1.380 iscritti, non credeva ai suoi occhi: sotto al gazebo e nel prato dove fino alla mezzanotte di domenica decine di anziani si erano divertiti a ballare a suon di musica, c’erano sedie e tavoli scaraventati ovunque. “Avevamo lasciato tutto in ordine. Ci siamo trovati – lamenta – sedie e tavoli dappertutto. E molti erano a pezzi. Pensiamo li abbiano lanciati in aria con forza i ragazzotti che passano qui tutte le sere, dopo aver scavalcato la recinzione”.

Giardinetto in balia dei vandali

I vandali – baby vandali secondo Borgonovo e i suoi – hanno preso di mira il giardinetto comunale da cui si accede anche dal centro anziani. “Aspettano che ce ne andiamo per entrare”, assicurano gli anziani. “Giusto due anni fa – spiega Borgonovo – abbiamo rinnovato la convenzione con l’Amministrazione comunale, per gestirlo per altri cinque anni. Ci occupiamo di aprire e chiudere il giardinetto e di tenerlo pulito e in ordine, ad esempio tagliando l’erba. Ma ce ne andiamo prima del tempo se Comune e Forze dell’ordine non ci daranno una mano. Non ce la facciamo più a venire qui al mattino e raccogliere mozziconi di sigarette, bottiglie vuote di alcolici e rifiuti vari”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia