Vandali in azione nei parchetti di Calò FOTO

Si sono avventati contro il castello, distruggendone una parte. L'altra l'avevano imbrattata già in passato

Vandali in azione nei parchetti di Calò FOTO
Caratese, 16 Agosto 2018 ore 08:54

Vandali in azione nei parchetti di Calò, frazione di Besana. Si sono avventati contro il castello, distruggendone una parte. L’altra l’avevano imbrattata con scritte volgari già in passato. La denuncia è scattata questa mattina anche sulla pagina Facebook “Sei di Besana Brianza se…”.

8 foto Sfoglia la gallery

Vandali al parchetto

Il castello è uno dei giochi più utilizzati dai piccoli fruitori del parchetto di via Leopardi. I vandali hanno rotto le corde e le travi in legno, rendendolo inutilizzabile. Oltre che pericoloso. Ma quello di queste ore non è il primo raid degli incivili. Basta guardare le scritte – assolutamente non adatte ai bambini – che ricoprono gli scivoli e le superfici interne dell’attrezzatura. Parolacce. Tante.

Lavoro andato in fumo

Solo due settimane fa il parchetto di Calò era stato tra le tappe del progetto “Besana in Brianza più pulita”. Progetto che, per sei giorni, ha coinvolto il sindaco Sergio Cazzaniga, il presidente del Consiglio comunale Fabrizio Villa, un folto gruppo di richiedenti asilo ospiti in città e alcuni volontari.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia