Cronaca
Sdegno e amarezza

Vandalizzato il villaggio natalizio nel parco di Bovisio Masciago

Mozzata la testa e rovesciata su un fianco la renna vicino alla casa di Babbo Natale, il sindaco: "Gesto di grande inciviltà"

Vandalizzato il villaggio natalizio nel parco di Bovisio Masciago
Cronaca Desiano, 05 Gennaio 2022 ore 17:26

Vandalizzato il villaggio natalizio nel parco di Bovisio Masciago. Mozzata la testa e rovesciata su un fianco la renna vicino alla casa di Babbo Natale, il sindaco: "Gesto di grande inciviltà"

Vandalizzato il villaggio natalizio nel parco di Bovisio Masciago

Vandali in azione nel  villaggio natalizio allestito nel parco di via Roma, a Bovisio Masciago. Nei giorni scorsi qualcuno è entrato nell’area per distruggere l’allestimento creato a dicembre per i bambini, in vista delle festività. In particolare è stata presa di mira dei vandali la renna  collocata accanto alla casetta di Babbo Natale. Mozzata la testa e spezzate alcune zampe, ora giace rovesciata su un fianco.

"Gesto di grande inciviltà"

L’assalto al villaggio natalizio risale all’inizio di questa settimana: appena saputo quello che era successo il sindaco Giovanni Sartori si è recato di persona al parco per constatare i danni causati dai vandali e ha avvisato la società che si è occupata dell’allestimento natalizio. Un gesto senza senso che suscita amarezza e indignazione nei bovisiani. L’episodio è stato denunciato ai Carabinieri. "Chiunque sia stato ha dimostrato grande inciviltà, non capisco perché certa gente debba arrivare a simili eccessi – sono le parole del sindaco – purtroppo nel parco non abbiamo le telecamere perché stiamo ancora completando l’iter per ripristinare la videosorveglianza".

Annullata la festa della Befana

Il vandalismo chiude con amarezza un periodo di festività già guastato dall’esplosione dei contagi da Covid-19 che ha determinato l'annullamento dell’ultimo evento  in programma per domani, 6 gennaio, con la casa della Befana e la casa del cioccolato.

Necrologie