Varedo, il parroco: “Stop ai cortei funebri”

Cancellare i cortei funebri dalla parrocchia al cimitero, una richiesta che viene direttamente dal parroco, don Giuseppe Grisa e che il consiglio pastorale cittadino sta valutando. Un'idea che fa discutere e che ha spaccato la comunità dei fedeli. 

Varedo, il parroco: “Stop ai cortei funebri”
27 Ottobre 2016 ore 09:37

Cancellare i cortei funebri dalla parrocchia al cimitero, una richiesta che viene direttamente dal parroco, don Giuseppe Grisa e che il consiglio pastorale cittadino sta valutando. L’idea – che in diversi comuni della zona è già realtà – è destinata a fare discutere, e non poco, la comunità pastorale dei fedeli. “Stiamo prendendo in considerazione questa possibilità – conferma don Giuseppe – anche se la decisione non è ancora stata presa”. “Purtroppo, quasi sempre capita che il corteo funebre si trasformi nell’occasione di rivedere vecchi conoscenti e che nelle prime file si preghi, mentre in fondo sia solo un chiacchiericcio. Dal punto di vista religioso mi sembra inopportuno. Inoltre, per andare al cimitero dobbiamo percorrere un tratto di via San Giuseppe contromano” evidenzia. La decisione non piace a tutti e la platea dei fedeli sulla proposta è spaccata. 

LA NOTIZIA SUL GIORNALE IN EDICOLA E ANCHE NELL’EDIZIONE SFOGLIABILE ONLINE PER, SMARTPHONE, TABLET E PC

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia