Coronavirus

Ventitré nuovi contagi a Monza e 36 pazienti ricoverati al San Gerardo

Tutti gli aggiornamenti del sindaco Dario Allevi dopo l'incontro con Ats Brianza.

Ventitré nuovi contagi a Monza e 36 pazienti ricoverati al San Gerardo
Monza, 09 Ottobre 2020 ore 12:25

Il sindaco di Monza Dario Allevi, dopo l’incontro avuto ieri con Ats Brianza, ha aggiornato i concittadini sui contagi in città e i ricoveri ospedalieri: sono 23 i nuovi positivi accertati nelle ultime ore e 36 i pazienti ricoverati al San Gerardo.

“Non è il momento di dividersi tra favorevoli e contrari o di discutere sull’efficacia dei singoli provvedimenti, ma di convincersi che, tutto sommato, sono piccoli sacrifici che riducono il rischio di nuovi contagi”. Sono le parole del sindaco di Monza, Dario Allevi, in merito alle nuove misure adottate dal Governo per contrastare la nuova crescita dell’epidemia di Covid-19. 

Ventitré nuovi contagi a Monza e 36 pazienti ricoverati al San Gerardo

Negli ultimi giorni sono proprio i dati a preoccupare. Sia a livello regionale, nella sola giornata di ieri in Lombardia sono stati quasi 700 i nuovi contagi, sia a livello provinciale: in Brianza infatti negli ultimi giorni si sta assistendo ad un aumento esponenziale dei nuovi casi (ieri 90).

Ieri, nel consueto appuntamento quotidiano con le autorità sanitarie, Ats ha comunicato al sindaco di Monza i dati aggiornati: 23 nuovi positivi solo in città e ben 36 i ricoverati all’Ospedale San Gerardo, di cui 4 in terapia intensiva e 6 in subintensiva. All’unità di screening allestita presso l’ospedale vecchio vengono inoltre eseguiti circa 500 tamponi al giorno.

“Ci troviamo in una fase molto delicata – ha concluso il sindaco – Proteggiamoci”. 

TORNA ALLA HOME 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia