Vento forte, tragedia sfiorata cade lampione

Vento forte dalla nottata, si è sfiorata la tragedia. Un lampione è caduto in strada. E' accaduto oggi nelle vicinanze di una scuola

Vento forte, tragedia sfiorata cade lampione
Monza, 10 Dicembre 2019 ore 18:48

Vento forte, tragedia sfiorata cade lampione in strada (nella foto). E’ accaduto oggi a Monza in via Collodi vicino alla scuola Citterio.

Vento forte, quanti disagi

Dalla nottata il vento forte ha portato non pochi disagi. Tantissime le foglie cadute dagli alberi e ammassate sui marciapiedi e in strada, sacchi e bidoni della spazzatura scaraventati dai margini al centro delle sedi stradali. Una situazione di pericolo evidenziata del resto anche da Anas lungo la Statale 36 dove il pericolo per il vento forte era segnalato sia in direzione Sud che in direzione Nord sui tabelloni elettronici della Superstrada.

Vento forte, tragedia sfiorata

Ma non sono stati solo questi i problemi che si sono registrati dalla nottata di oggi per il vento forte. Durante la giornata si è infatti sfiorata la tragedia quando un lampione è caduto in mezzo alla strada. La lampada si è staccata dal palo della corrente ed è caduta improvvisamente a terra. Fortunatamente senza colpire nessuno e senza provocare danni a persone o cose. Una situazione incredibilmente fortunata considerando anche la vicinanza con una scuola.

Pioggia e vento, che problemi

Quel che è certo è che le avversità delle condizioni meteo si stanno rivelando un problema non di poco conto. Nella memoria ci sono infatti i tanti alberi caduti in città in occasione delle forti precipitazioni piovose. Ultimo in ordine di tempo il grosso albero caduto la sera del 22 novembre in viale Brianza proprio all’altezza dell’ingresso principale del Parco che dà su viale Cavriga. Ma evidentemente anche il vento preoccupa e quanto accaduto oggi in via Collodi ne è stata una testimonianza. Fortunatamente senza conseguenze per persone o cose.

L’allarme del Movimento 5 Stelle

A chiedere interventi urgenti all’Amministrazione comunale è il consigliere del Movimento 5 Stelle Aurelio Camporeale: “Con il Piano d’azione per l’energia sostenibile (Paes) dovevano essere sostituiti tutti i pali della luce con le lampade a basso consumo. Purtroppo questo è il risultato: vecchi pali abbattuti a causa del vento. Dunque, non cadono solo le piante ammalate sotto il “peso” della pioggia, ma anche i pali di ferro ormai arrivati a una corrosione preoccupante. Per fortuna che nessuno passava in quel momento”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia