Verano Brianza

Veranese al Covid Hotel di Lodi

Teresa Conte, che lavora alla mensa della scuola, da un mese lotta contro il Covid

Veranese al Covid Hotel di Lodi
Caratese, 18 Novembre 2020 ore 00:19

Veranese al Covid Hotel di Lodi

Teresa Conte veranese al Covid Hotel di lodi

Da un mese lotta contro il Covid

Sta bene ed è in attesa del risultato del terzo tampone, che se negativo, finalmente le consentirà di tornare a casa, in via XXIV Maggio, dopo quasi un mese di ricoveri tra diversi ospedali.
Teresa Conte, che lavora nella cucina della mensa scolastica di Verano, era risultata a sua volta positiva dopo che una collega aveva contratto il virus. Dopo un periodo di cure a casa, è stata trasferita al San Gerardo di Monza e poi alla clinica Zucchi. Ancora positiva dopo il secondo tampone è stata spostata in uno dei Covid hotel che sono stati aperti in Lombardia, a Lodi Vecchia. Domenica sera è stata lei stessa a raccontare queste settimane di malattia, ai microfoni del Tg regionale delle 19.30.
Si è affacciata al balcone della sua stanza dell’hotel, che fino a poco tempo fa ospitava migranti riconvertito dalla cooperativa «Il Melograno», in una struttura per ospitare i malati Covid.
«Ora sto bene – ha raccontato davanti alle telecamere – Ho avuto una broncopolmonite bilaterale a causa del Covid. Sono stata al San Gerardo e poi alla Zucchi. Per fortuna non ho avuto bisogno del casco, ma per poco. Sono stata però in terapia intensiva. E ora sono qui in questo Covid hotel di Lodi, in attesa del terzo tampone».  La veranese potrebbe dunque tornare a casa a giorni.

SUL GIORNALE DI CARATE IN EDICOLA IL SERVIZIO COMPLETO

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia