Verano, nuovo presidente per l'associazione "Il Glicine"

E' Sergio Elli, volontario nel gruppo da sei anni e già nel consiglio con il ruolo di consigliere

Verano, nuovo presidente per l'associazione "Il Glicine"
Caratese, 21 Marzo 2019 ore 10:59

Verano, nuovo presidente per l'associazione "Il Glicine".

Sergio Elli alla guida dell'associazione

Nuovo presidente alla guida dell'associazione Il Glicine. E' Sergio Elli, volontario nel gruppo da sei anni e già nel consiglio di amministrazione con il ruolo di consigliere. Un paio di settimane fa gli associati sono andati in assemblea per il rinnovo del direttivo e per garantire una certa alternanza alla direzione i consiglieri hanno votato per Elli che ha preso il posto di Mario Ratti, ora nelle veste di vicepresidente. E' stato poi eletto come segretario Giulio Parravicini.
L'associazione si rinnova e porta nel gruppo anche alcuni nuovi neo pensionati pronti a dare una mano alle varie attività de Il Glicine.

L'appello del presidente

«Abbiamo una quarantina di iscritti, ma quelli effettivi che concretamente partecipano e aiutano nei nostri servizi alla persona sono circa 25 - spiega il neo presidente - le attività e le richieste sono sempre tante e noi siamo a volte in affanno ecco perchè invito altri pensionati a farsi avanti e unirsi a Il Glicine».
L'impegno dei volontari è capillare e ormai da parecchi anni l'associazione rappresenta una realtà molto radica nel territorio per i servizi offerti, soprattutto quelli di trasporto e accompagnamento nei centri medici. «C'è sempre molta richiesta per i nostri servizi, siamo diventati un punto di appoggio per molti veranesi; i costi sono convenzionati con il comune e sono alla portata di tutti» ribadisce Elli.
Nei prossimi tre anni di carica, il presidente ha intenzione di proseguire con gli stessi standard di qualità e servizi già offerti, migliorandosi sempre di più. «La continuità è molto importante, per ora non ci saranno implementazioni di servizi; siamo in attesa, a metà settembre di un nuovo mezzo che sostituirà uno piuttosto vecchio».

Seguici sui nostri canali
Necrologie