Veronica Matta incanta anche Anton Maltsev del teatro Bolshoj.

La giovane ballerina sevesina premiata al festival di Genova.

Veronica Matta incanta anche Anton Maltsev del teatro Bolshoj.
Seregnese, 15 Luglio 2018 ore 09:30

Veronica Matta continua a stupire. La 16enne ballerina dell’Accademia Musicale Marziali di Seveso ha ottenuto un nuovo riconoscimento all’International Dance Festival & Competition “Around the world” di Genova.

I giurati più prestigiosi

“Il nostro Festival – hanno dichiarato gli organizzatori – vuole contribuire a rafforzare i legami creativi e lo scambio culturale di esperienze tra partecipanti di tutto il mondo”. Infatti, nel coreografico teatro Modena che ospitava l’evento, si respirava un’atmosfera veramente internazionale, con intermezzi di cantanti liriche russe ed esibizioni di gruppi di danza di carattere e folklore da diverse parti del mondo. A presiedere la giuria è stato Anton Maltsev, Direttore Artistico del “Balletto di San Pietroburgo”, ballerino e coreografo, laureato all’Accademia del celeberrimo teatro Bolshoj di Mosca. Insieme a lui, Barbara Melica, insegnante e coreografa, e Vincenzo Abascia, formatosi all’Accademia Nazionale di danza di Roma.

Una borsa di studio oltre al premio

Veronica Matta, che era accompagnata dai suoi maestri Mattia Cuda ed Adele Di Giovanni, ha vinto il primo premio nella sua categoria con la variazione “Esmeralda”, che ha strappato convinti applausi del pubblico ed ha anche ottenuto una borsa di studio per partecipare ad una masterclass che si terrà a Salerno l’anno prossimo. “Voglio ringraziare Giusy Bizzozero per il prezioso lavoro svolto quest’anno e Mattia Cuda per aver continuato a lavorare con me aiutandomi a padroneggiare la tecnica della variazione nei suoi minimi dettagli, nonostante la stanchezza di un anno davvero intenso ed il periodo di vacanze” ha dichiarato la giovane sevesina, che ha ricevuto, emozionatissima, il prestigioso premio direttamente dalle mani di Maltsev.

Tanta la soddisfazione

Entusiasti anche i maestri di Veronica, che di lei dicono: “E’ unica, è una persona che mostra anche sul palco la sua bellezza interiore e questo è solo l’inizio”. Dello stesso tenore il commento di Giusy Bizzozero: “Veronica deve ricordare che tutto è dentro di lei, deve solo lasciarlo uscire per incantare il mondo”. “Sono ancora una volta soddisfatto – commenta il Presidente dell’Accademia Musicale Marziali Giuseppe Cassina – Educhiamo i ragazzi al bello con la musica e la danza, e questi riconoscimenti ci spingono a continuare a lavorare perché i nostri allievi abbiano una formazione di eccellenza. E’ questo il momento giusto per provare la qualità della nostra Accademia: le iscrizioni per i nostri corsi sono aperte ed aspettiamo tanti nuovi allievi perché vogliamo diventare un centro formativo di livello assoluto”.

Per Veronica tanti appuntamenti

Intanto, per Veronica Matta, l’estate prosegue ballando. In questo week-end, insieme a Mattia Cuda ed Adele Di Giovanni, la ragazza volerà a Varna, in Bulgaria, dove si tiene il più antico concorso di danza del mondo, considerato come la vera Olimpiade della danza. Qui Veronica, ancora giovane per il concorso, frequenterà per due settimane delle masterclass di altissima specializzazione, alla presenza dei migliori ballerini del mondo, mentre il suo maestro Cuda sarà addirittura in competizione.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia