Vigili del fuoco pochi e con mezzi vecchi: il caso in Senato

Vigili del fuoco, in pochi e con mezzi vecchi: il caso in Senato. Il leghista Massimiliano Romeo ha presentato un'interrogazione al Ministro dell’Interno

Vigili del fuoco pochi e con mezzi vecchi: il caso in Senato
Cronaca Monza, 20 Gennaio 2021 ore 18:32

Vigili del fuoco di Monza e Brianza: in pochi e con mezzi vecchi. Il caso in Senato. Massimiliano Romeo, capogruppo della Lega al Senato oggi ha presentato un’interrogazione al Ministro dell’Interno.

Vigili del fuoco Mb, il caso in Senato

Pochi, con mezzi ormai antiquati. A rischio l’efficiente servizio dei Vigili del fuoco di Monza e Brianza. Ecco allora che il capogruppo della Lega al Senato (ed ex assessore alla Sicurezza a Monza) ha presentato un’interrogazione per sapere quali interventi urgenti il Ministro intenda mettere in atto per assicurare la piena operatività al comando provinciale dei Vigili del fuoco di Monza e Brianza, sia assicurando un’implementazione dell’organico, sia dotando la struttura di nuovi mezzi e macchinari.

Vigili del fuoco, i problemi

“Il comando provinciale dei Vigili del fuoco della Provincia di Monza e Brianza denuncia da tempo la
necessità di implementare l’organico e l’urgenza di ammodernare i mezzi di soccorso attualmente in
dotazione, al fine di poter rispondere prontamente ed efficientemente alle esigenze di una provincia così
popolosa”, ha spiegato Romeo. “Ad oggi, sebbene il comando provinciale di Monza dovrebbe essere composto
da 190 unità, il personale effettivo in servizio permanente risulta essere di sole 140 unità”, ha aggiunto il rappresentante della Lega. Sotto la lente anche la situazione deficitaria dei mezzi in dotazione al Comando che pongono delle problematiche abbastanza serie in occasione di determinati interventi, in particolar modo in situazioni di emergenza e urgenza dove è fondamentale, sia per i Vigili del fuoco, sia per chi richiede gli interventi, che si operi in condizioni di efficienza e sicurezza. “E’ inaccettabile che le due autoscale a disposizione di un Comando così importante siano ultraventennali e necessitino quindi di continua e accurata manutenzione – ha concluso Romeo – È necessario e urgente pensare ad una riorganizzazione di tutta la struttura del comando provinciale dei Vigili del fuoco di Monza e Brianza per renderlo pienamente autonomo da Milano e dalla direzione regionale”.

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli