In Villa Reale premiati 40 agenti della Polizia Locale lombarda

Nella giornata di San Sebastiano, patrono degli agenti, riconoscimenti per chi si è particolarmente distinto nell'anno 2016. A consegnare gli encomi l'assessore regionale lombardo Simona Bordonali.

In Villa Reale premiati 40 agenti della Polizia Locale lombarda
Monza, 20 Gennaio 2018 ore 16:47

E’ stata battezzata “La giornata della gratitudine” quando 18 anni fa venne istituita in Regione Lombardia. Un momento speciale dedicato agli agenti della Polizia Locale, per premiare coloro che si sono distinti per azioni di merito a favore della cittadinanza e delle comunità. 300 le riconoscenze consegnate dal primo giorno ad oggi, a uomini e donne custodi della sicurezza  che, nella quotidianità, lavorano per garantire l’ordine pubblico e la serenità dei cittadini.

Quest’anno, in Villa Reale

6 foto Sfoglia la gallery

 

E’ stata scelta la Villa Reale dall’assessore alla Sicurezza, Protezione Civile e Immigrazione di Regione Lombardia Simona Bordonali per la cerimonia di questa mattina. Il “capitolo finale” di 5 anni di grande collaborazione tra la Regione e la città di Monza. “Questa giornata è la testimonianza di quanto le istituzioni siano vicini alla Polizia Locale – ha esordito – in questi anni gli agenti hanno raggiunto un livello di preparazione eccellente, in un territorio che è mutato. Lavoreremo affinchè si arrivi ad una legge nazionale che tuteli maggiormente chi svolge questa professione”. Una linea confermata anche dal vicepresidente di Regione Lombardia Fabrizio Sala che ha ribadito come “non possa succedere che non ci sia sicurezza in caso di infortunio, per uomini che incarnano i valori fondamentali della nostra nazione e ne sono testimoni”.

Presenti tra i rappresentanti delle istituzioni e degli enti pubblici anche il sindaco di Monza Dario Allevi, il prefetto Giovanna Villasi, l’assessore alla Sicurezza Federico Arena. “Non potevamo che accogliere con piacere una giornata come questa – ha spiegato il primo cittadino di Monza – voglio ringraziare personalmente gli eroi del quotidiano, sentinelle della legalità che sono vicine ai cittadini”.

Premiazione in rosa per Monza

2 foto Sfoglia la gallery

“Nel corso del servizio, interveniva prontamente al fine di bloccare una persona che, brandendo una grossa sbarra di metallo, minacciava pericolosamente i passanti, traendola in arresto”. Questa la motivazione per la quale è stata premiata l’agente monzese Paola La Monica, era il 5 novembre 2016. A consegnare “la croce e il nastrino” alla donna l’assessore Bordonali.

I nomi dei premiati

Croce e nastrino per:

Alessandro Bonetti, Polizia Locale di Brescia – Claudio Tavilla, Polizia Locale di Bresso – Giovanni Motta, Polizia Locale di Cassolnovo – Luciano Di Salvo, Polizia Locale di Como – Davide Spotti, Sonia Bernardi, Polizia Locale di Cremona – Marco Mattia, Polizia Locale di Livigno – Salvatore Di Grigoli, Polizia Locale di Maslianico – Giacomo Bocchi, Marco Marzorati, Stefano Volpe, Paolo Bufano, Giorgio Ferretti, Polizia Locale di Milano – Cristian Leali, Silvano Salvi, Andrea Rebuffoni, Omar Pezzaioli, Marco Zana, Luisa Busi, Giacomo  Fola, Polizia Locale di Montichiari – Paola La Monica, Polizia Locale di Monza – Luca Monopoli, Polizia Locale di Sesto San Giovanni – Matteo Copia, Manolo Vincenzo Mangoni, Massimo Campini, Giovanni Cucchiara, Comune di Spirano – Arcangelo Miano, Michele Borella, Angelo Ugoni, Claudia Bonetti, Valter Montemezzani, Simone Boccotti, Francesco Ronsivalle, Alessandro Ferrari, Alessandra Sagrada, Polizia Locale di Lodi – Francesco Milana, Giuseppe Orlando, Polizia Locale di Varese.

Premi speciali:

Franco Morizio – Polizia Locale di Lecco – Patrizio Pastore, Gabriele Montecalvo, Polizia Locale di Viggiù.

11 foto Sfoglia la gallery

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia