Il caso

Villa Teruzzi, la preoccupazione del Pd di Concorezzo

La vicinanza del Partito Democratico agli ospiti dell'Rsa e ai loro parenti.

Villa Teruzzi, la preoccupazione del Pd di Concorezzo
Vimercatese, 15 Ottobre 2020 ore 15:59

Villa Teruzzi, la preoccupazione del Partito Democratico di Concorezzo. Il Pd ha espresso la sua vicinanza agli ospiti dell’Rsa e ai loro parenti. La struttura, lo ricordiamo, è alle prese con un vero e proprio focolaio legato al coronavirus: negli ultimi giorni si sono registrate 33 positività su 37 ospiti presenti.

Il comunicato stampa

Nel pomeriggio di oggi, giovedì 15 ottobre, il segretario del Pd di Concorezzo Stefano Capelli ha diramato un comunicato stampa relativo alla situazione dell’Rsa “Villa Teruzzi”.

“Le donne e gli uomini del PD esprimono la loro solidarietà e vicinanza agli ospiti della RSA Teruzzi e ai loro parenti, così duramente messi alla prova dalla nuova ondata del Covid 19, il quale anche laddove non colpisca duramente il fisico, sicuramente allarma persone già fragili, crea distanziamenti dolorosi e incertezze angoscianti – si legge nella nota – Quelle preoccupazioni sono peraltro di tutti noi, cittadini Concorezzesi, di fronte ad un quadro di incertezza e scarsa comunicazione su come, effettivamente, si sia operato nei mesi precedenti rispetto ad uno dei luoghi più sensibili al diffondersi del virus. Non sta a noi indicare ora responsabilità: se emergeranno, dovranno però esserci atti concreti e di maturità da parte di chi non avesse compiutamente fatto tutto il possibile per evitare il verificarsi dell’attuale situazione; sta in ogni caso anche a noi, però, sollecitare chi di dovere alla massima vigilanza nella fase attuale: come sempre, offriamo le nostre risorse e collaborazione perché si operi con la necessaria cautela e con grande attenzione alla prevenzione, per il riflesso che la vicenda potrebbe avere anche al di fuori della mura della RSA e sul territorio: occorre che l’amministrazione – ben diversamente da altri tristi recenti capitoli di pessima gestione di vicende attinenti la pubblica salute (Asfalti Brianza docet!) non si creda – immotivatamente! – così competente da essere autosufficiente anche solo nel monitoraggio del problema: linee e interventi sul territorio, in una fase come questa, vanno discussi e condivisi, per il bene di tutti… e noi ci siamo. Così come ci siamo proposti (inascoltati) in passato e così come sarà per il futuro”.

La vicinanza della Parrocchia

Anche la Parrocchia dei Santi Cosma e Damiano ha voluto testimoniare la sua vicinanza agli ospiti dell’Rsa. Questa sera, giovedì 15 ottobre 2020, in chiesa parrocchiale verrà recitato il santo Rosario.

In questo momento delicato e difficile la comunità cristiana si raccoglie nella preghiera per sostenere e accompagnare gli ospiti di Villa Teruzzi, i loro familiari, gli operatori e quanti sono legati loro da amicizia e solidarietà – si legge sulla pagina Facebook dell’oratorio San Luigi di Concorezzo – Mercoledì alle 21 in chiesa parrocchiale sarà recitato il santo Rosario. La preghiera sarà anche trasmessa attraverso la radio e il canale YouTube della parrocchia”.

TORNA ALLA HOMEPAGE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia