Ville aperte in Brianza al via con 3.500 prenotazioni

Tra i siti aperti oggi, anche il piano nobile della Reggia di Monza.

Ville aperte in Brianza al via con 3.500 prenotazioni
Monza, 16 Settembre 2018 ore 08:48

Ville aperte in Brianza al via con 3.500 prenotazioni. Si è cominciato ieri ma oggi sono attesi tantissimi visitatori.

Ville aperte in Brianza

E’ iniziata la manifestazione “Ville aperte in Brianza”, che tocca le province di Monza, Como, Lecco, Varese e la città metropolitana di Milano. Il debutto ieri, 15 settembre, per una manifestazione che proseguirà oggi e nei prossimi due week-end. Le prenotazioni venerdì avevano già superato quota 3.500 per tutti e tre i fine settimana e sono in continuo aggiornamento. Si è già a un +6% rispetto allo scorso anno.

Tante richieste per Villa Vittadini

Al momento le maggiori richieste riguardano Villa Vittadini a Montevecchia, che ha fatto registrare il tutto esaurito con 150 prenotazioni, Palazzo Arese Borromeo a Cesano Maderno e la Cappella Espiatoria a Monza.

Tra ieri e oggi sono 36 i siti aperti

Tra ieri e oggi sono 36 i siti aperti, in 23 comuni delle province coinvolte. Si è registrato il tutto esaurito per la sessione di visita per il Monza Eni Circuit e stanno andando molto bene le proposte dei siti a Civate, aperti anche oggi. Le prenotazioni restano aperte per tutti i siti nel calendario completo della manifestazione, basta andare sul sito www.villeaperte.info  scegliere il luogo che si intende visitare e la sessione di visita. Per ciascuna prenotazione che può essere effettuata anche per più persone contemporaneamente ed eventualmente modificata al bisogno, viene inviata una mail all’utente con il codice di prenotazione e il riepilogo dei dati.

Alla Reggia di Monza oggi, domenica 16 settembre, verrà proposta  una visita guidata al piano nobile, partendo dalle raffinate sale di rappresentanza. Sempre a Monza sono visitabili i Musei Civici – Casa degli Umiliati, oltre al Mulino Colombo, simbolo di archeologia industriale perfettamente conservato. Tra gli altri siti visitabili oggi ricordiamo il MUAS, Museo di arte sacra a Villasanta e il Rossini Art Site a Briosco, una collezione di sculture di arte contemporanea di proprietà di Alberto Rossini.

Una rassegna promossa dalla Provincia MB

La manifestazione è promossa dalla Provincia di Monza e Brianza in collaborazione con le Province di Como e Lecco. Ha il contributo di Fondazione Cariplo e Regione Lombardia.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia