Boom di visite

Ville Aperte: successo per le visite guidate al pozzo di Lissone

La conferma arriva da BrianzAcque che assieme al Comune ha organizzato la riapertura del sito. 

Ville Aperte: successo per le visite guidate al pozzo di Lissone
Monza, 29 Settembre 2020 ore 16:12

Successo per le visite guidate al pozzo di Lissone. La conferma arriva da BrianzAcque che assieme al Comune ha organizzato la riapertura del sito.

Successo per le visite guidate al pozzo di Lissone

Un weekend tutto arte e cultura, quello appena trascorso, per BrianzAcque. Il fine settimana che ha visto l’apertura dell’ormai tradizionale rassegna di “Ville Aperte” ha visto come protagonista attivo anche l’azienda che gestisce il servizio idrico sul territorio. E naturalmente con l’acqua, in varie sfaccettature che interessano storia locale, ingegneria, musica e arte fotografica, come denominatore comune.

Un fine settimana che ha registrato il “tutto esaurito” sui posti disponibili per quanto concerne le visite guidate al Pozzo n° 2 di Lissone, riaperto al pubblico proprio con l’edizione 2020 di “Ville Aperte” grazie all’intesa tra BrianzAcque e il Comune di Lissone.

Il capolavoro di ingegneria idraulica che era stato presentato alla stampa nella giornata di venerdì, nel fine settimana ha registrato un soddisfacente “sold out” con il pieno di prenotazioni per il pomeriggio di sabato e l’intera giornata di domenica.

Il sito sarà visitabile anche il prossimo weekend

Le visite, gratuite e possibili previa prenotazione sul sito www.villeaperte.info si sono svolte garantendo le condizioni previste sia in ottemperanza al luogo (un pozzo appunto, visitabile fino a sei metri) sia riguardo le disposizioni anti Covid su assembramenti e distanziamento sociale. E il prossimo weekend si punta al bis! Il pozzo sarà infatti visitabile anche sabato 3 e domenica 4 ottobre sempre nell’ambito delle giornate di “Ville Aperte” e anche in questo caso le prenotazioni sono già andate sold out.

Eventi anche a Seregno, Nova e Desio

Ma non solo, BrianzAcque è stata co-protagonista anche degli eventi di sabato e domenica organizzati a Seregno con la premiazione di un contest fotografico sull’acqua e Nova Milanese a Villa Brivio e a Desio in Villa Tittoni con un concerto di musica barocca dedicato all’acqua, concerto che ha visto la presenza del presidente e AD di BrianzAcque, Enrico Boerci.

“Monza e la Brianza ripartono dalla voglia di stare insieme e dalla cultura. Il successo in termini di presenze degli appuntamenti di questo weekend non può che renderci orgogliosi anche per il contributo e l’impegno messo dalla nostra azienda – commenta Boerci – Dopo mesi difficili che hanno costretto tante Amministrazioni e associazioni a rinviare manifestazioni e iniziative sul territorio, è stato bello vedere tanta voglia di aggregazione e socialità, in condizioni di assoluta sicurezza. La Brianza è sempre stata terra di chi non si ferma mai, vedere l’entusiasmo nel ripartire anche dalla cultura fa ben sperare e rende la nostra presenza ancor più significativa e gratificante”.

TORNA ALLA HOME 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia