Vimercate: arrestato il padre rapitore

Mohamad Kharat è stato arrestato giovedì scorso dall'Interpol in Turchia. Il blitz è scattato durante un servizio della trasmissione televisiva Le Iene. L'uomo era stato condannato in contumacia in Italia a 10 anni di reclusione per sottrazione di minore e sequestro di persona. Nel dicembre del 2011 aveva rapito la figlia Houda Emma, portandola in Siria, suo Paese d'origine. Da allora è incominciata la battaglia di mamma Alice Rossini, di Velasca, per riportare a casa la figlia.

Vimercate: arrestato il padre rapitore
20 Novembre 2016 ore 10:23

Mohamad Kharat è stato arrestato giovedì scorso dall’Interpol in Turchia. Il blitz è scattato durante un servizio della trasmissione televisiva Le Iene.

L’uomo era stato condannato in contumacia in Italia a 10 anni di reclusione per sottrazione di minore e sequestro di persona. Nel dicembre del 2011 aveva rapito la figlia Houda Emma, portandola in Siria, suo Paese d’origine. Da allora è incominciata la battaglia di mamma Alice Rossini, di Velasca, per riportare a casa la figlia.

Mamma Alice ora spera che l’arresto dell’ex marito possa imprimere una svolta decisiva alla vicenda.

Nel frattempo il suo avvocato, Luca Zita, ha contattato il Ministero degli Affari Esteri e l’ambasciata italiana ad Ankara per chiedere l’estradizione di Kharat e che le autorità si attivino immeditamente per recuperare la bimba e riportarla in Italia.

Martedì sul Giornale di Vimercate tutti i particolari del blitz di giovedì scorso che ha portato all’arresto dell’uomo.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia