Addio alla mitica panettiera

Vimercate piange la regina della michetta “col buton”

Per decenni aveva gestito, con il marito, un forno in centro città.

Vimercate piange la regina della michetta “col buton”
Vimercatese, 26 Marzo 2020 ore 15:52

Vimercate piange la regina della michetta “col buton”. Si è spenta a 85 anni Genoveffa Sirtori.

Dietro al banco insieme al marito

Originaria di Verderio, per mezzo secolo aveva gestito, insieme al marito Mario Menegazzo, la storica panetteria-pasticceria di via Da Vinci, alle spalle del santuario della Beata Vergine del Rosario e accanto alla chiesa parrocchiale di Santo Stefano.

Il pane più buono di Vimercate

In tanti la ricordano soprattutto per la michetta “col buton”, considerata la migliore di Vimercate, per il pane con l’uva e altre squisitezze. Dopo lo morte del marito Mario, nell’agosto del 2009 a 79 anni, Genoveffa aveva proseguito l’attività ancora per qualche anno con l’aiuto delle figlie Laura e Ivana, per poi chiudere definitivamente.

Nel 2007 l’attività era anche stata premiata con il riconoscimento “Milano produttiva”.

Era ricoverata in una casa di riposo

Da qualche tempo Genoveffa Sirtori era ospite di una casa di riposo di Merate, dove è spirata. Lascia le tre figlie Ivana, Donatella e Laura.

Genoveffa Sirtori dietro al banco della panetteria con il marito Mario Menegazzo

Il cordoglio

Tanti i commenti e i messaggi di cordoglio sui social da parte dei vimercatesi che ancora la ricordano con affetto.

Martedi prossimo sul Giornale di Vimercate un ampio servizio.

Torna alla home.

 

 

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia