Cronaca

Viola la quarantena e va a spasso: denunciato 61enne

E' accaduto a Monza. L'uomo rischia l'arresto e una maxi multa

Viola la quarantena e va a spasso: denunciato 61enne
Monza, 02 Novembre 2020 ore 11:54

Ha violato la quarantena per andare a fare un giro in centro Monza. Il 61enne – affetto da Covid-19 – è stato sorpreso dagli agenti della Polizia di Stato e denunciato.

A spasso nonostante avesse il Covid

E’ accaduto sabato (il 31 ottobre 2020) nel primo pomeriggio in piazza Indipendenza. Gli agenti erano impegnati nell’ambito di specifici controlli organizzati dalla Questura stessa, col contributo di Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia Locale, quando (osservando tutte le precauzioni del caso), hanno fermato P.R., 61enne residente a Monza.

L’uomo, che si trovava in sella alla sua bicicletta,  ha affermato di non avere con sé alcun documento. Gli agenti, volendo approfondire i controlli, hanno contattato la centrale operativa da dove sono riusciti a risalire alla sua identità.

E’ quindi emerso come l’uomo fosse affetto da Covid. Ha quindi provato a giustificarsi affermando di essere consapevole dell’obbligo di quarantena, ma che era dovuto uscire di casa per cercare un amico che gli doveva dei soldi.

E’ stato mandato immediatamente a casa e denunciato a piede libero per aver violato la quarantena, reato per il quale rischia l’arresto da 3 a 18 mesi, un’ammenda da 500 a 5mila euro e la menzione nel Casellario giudiziario.

TORNA ALLA HOME PAGE

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia