Cronaca

Violenta rissa a Giussano, intervengono i Carabinieri SIRENE DI NOTTE

Attenzione a un incidente avvenuto poco prima delle 8 alla barriera di Agrate.

Violenta rissa a Giussano, intervengono i Carabinieri SIRENE DI NOTTE
Caratese, 15 Agosto 2020 ore 08:19

Violenta rissa a Giussano, intervengono i Carabinieri. Pochi minuti fa, invece, incidente alla barriera di Agrate: prestare attenzione.

Gli interventi della notte

Alta tensione questa notte a Giussano. Intorno alle 2, in via Prealpi 13, è andata infatti in scena una violenta rissa tra una donna di 25 anni e un uomo di 35 anni. Sul posto sono accorsi in codice giallo i sanitari di Giussano, che dopo quasi un’ora di intervento anche trasportato uno dei due protagonisti della rissa all’ospedale San Gerardo di Monza, sempre in codice giallo. Presenti sul posto anche i Carabinieri di Seregno, chiamati a fare luce sulla dinamica della vicenda. Soccorsi in codice giallo anche per un uomo di 39 anni, che poco dopo le 6 si è sentito male a Busnago, nella zona del centro commercale “Il Globo”. Fortunatamente le sue condizioni sono andate migliorando nel corso dell’intervento ed è stato trasportato in codice verde all’ospedale di Vimercate. Altro malore, sempre a Busnago, si è verificato poco prima delle 3: un ragazzo di 24 anni si è sentito male in via Manzoni, venendo soccorso in codice verde e trasportato per accertamenti in ospedale a Vimercate. A Monza, infine, c’è chi ha deciso di festeggiare con anticipo il Ferragosto esagerando con l’alcol: un 41enne si è sentito male in via Iseo. Per lui codice verde e trasporto per controlli al San Gerardo.

Attenzione alla barriera di Agrate

Per chi si sta mettendo in viaggio attenzione a un incidente avvenuto poco fa lungo la A51, all’altezza della barriera di Agrate. Due auto si sono scontrate in circostanze ancora ignote. Ad avere la peggio una donna di 45 anni, soccorsa in codice giallo. L’intervento è ancora in corso.

TORNA ALLA HOMEPAGE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia