Violenza in stazione a Saronno, spunta un’altra vittima

Il 22enne di Rovello Porro aveva già abusato di un'altra ragazza a Gerenzano.

Violenza in stazione a Saronno, spunta un’altra vittima
20 Dicembre 2018 ore 17:48

Le telecamere di “Chi l’ha visto?” sono state a Saronno, in provincia di Varese, e in particolare alla stazione di Saronno Sud dove si è consumata la violenza nei confronti di una ragazzina di 16 anni. Per quell’abuso è finito in carcere un 22enne, residente a Rovello Porro. Lui è Domenico Zamattia Casalino. Si è scoperto però che la giovane non è l’unica vittima del giovane. A riporta la notizia è Settegiorni.it.

Violenza in stazione a Saronno, spunta un’altra vittima

C’è un’altra ragazza che ha raccontato di essere stata vittima di un abuso sempre da parte del 22enne.  La violenza risale al 2016. Si erano conosciuti tramite Facebook, poi la violenza era avvenuta in un parco a pochi passi dagli amici che non sono intervenuti in suo soccorso. Il giorno dopo la ragazza ha deciso di parlare con l’amica che però non ha creduto alle sue parole.

LEGGI QUI TUTTI I DETTAGLI SU QUESTA TERRIBILE VICENDA 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia