Cronaca

Visita del Papa a Monza il 25 marzo, tutto quello che c'è da sapere: le FAQ

Per la visita di Papa Francesco a Monza sabato 25 marzo abbiamo preparato per voi le Frequently asked question con tutto quello che c'è da sapere sull'evento

Visita del Papa a Monza il 25 marzo, tutto quello che c'è da sapere: le FAQ
Cronaca Monza, 08 Marzo 2017 ore 12:30

Per la visita di Papa Francesco a Monza sabato 25 marzo abbiamo preparato per voi le Frequently asked question con tutto quello che c'è da sapere sull'evento!

Assistere alla messa è gratuito?

Sì. I fedeli dovranno pagare solo il costo dei mezzi per il trasporto.
E se volessi fare una donazione libera per sostenere i costi della visita?
Sarà possibile contribuire a sostenere i costi per la visita con una libere donazioni da effettuare online con bonifico bancario sul conto Credito Valtellinese - IBAN IT21U0521601631000000002449, oppure sull'apposita sezione della app scaricabile sul sito www.chiesadimilano.it oppure direttamente online con carta di credito sullo stesso sito.

Per seguire la messa del Papa bisogna necessariamente appoggiarsi a una parrocchia per l’iscrizione?

Sì, non saranno accettano iscrizioni singole ma soltanto di gruppo e provenienti dalle parrocchie entro e non oltre domenica 19 marzo. Naturalmente, anche chi non è solito andare in chiesa, può ugualmente unirsi a un gruppo parrocchiale per partecipare alla Messa nel Parco.

Ci sono delle eccezioni?

Si, per i giovani tra i 16 e i 30 anni che non fanno riferimento a parrocchie, oratori, associazioni e movimenti ecclesiali è possibile iscriversi compilando l'apposito modulo online al sito www.iscrizionipgfom.it oppure indicando «partecipa» sulla pagina Facebook «A Messa con Papa Francesco» oppure contattando il Servizio per i Giovani e l’Università allo 0362 647500 o alla mail giovani@diocesi.milano.it.

A che ora sarà possibile accedere al Parco?

L’apertura dei cancelli è prevista già dalle ore 6, mentre sarà possibile accedere all’area della celebrazione dalle 8.
Nei giorni immediatamente precedenti l'evento su questa stessa pagine web e Facebook saranno visibili tutti gli aggiornamenti e le informazioni in merito a luoghi, orari di ritrovo ecc…

Ma poi, quel giorno, potrò recarmi al parco anche da solo oppure per forza con il gruppo parrocchiale?

E’ necessario recarsi con il proprio gruppo di riferimento perché i pass per l’accesso al Parco saranno distribuiti dai responsabili dei diversi gruppi.

Sarà possibile entrare nel parco, anche se non devo seguire la messa?

Sì, sarà possibile ma bisognerà comunque sottoporsi ai controlli predisposti per la sicurezza (metal detector). E' preferibile evitare di non ostacolare con la propria presenza il lavoro di volontari e Forze dell'ordine.

Nell’area deputata alla celebrazione ci saranno punti ristoro e bagni chimici?

All’interno dell’area della Messa ci saranno appositi punti di ristoro, gestiti da un operatore scelto dalla Curia, che venderanno cibo già pronto e bibite d’asporto e numerosi bagni chimici in più punti. Non sarà possibile portare all’interno dell’area bottiglie di vetro.

Le persone disabili saranno facilitate nell’accedere al Parco?

Sì, le persone con disabilità (segnalate fino al 20 febbraio) avranno un’area loro riservata nella zona a destra del grande palco. Non sarà autorizzato l’accesso a veicoli che non siano in possesso del pass rilasciato dall’organizzazione. Alla stazione di Monza e al parcheggio dei pullman riservato a parrocchie con disabili ci saranno mezzi Oftal e Unitalsi che gratuitamente faranno da navetta fino all’interno del Parco: le associazioni con propri mezzi di trasporto per disabili potranno accedere al Parco con a bordo un referente dell’organizzazione. Non è previsto alcun pranzo, ma si assicurano acqua e tè caldo.

E’ vero che il gestore idrico provinciale metterà a disposizione delle fontanelle, nel parco?

È in corso di definizione un accordo con «BrianzAcque» per il posizionamento di sistemi di distribuzione gratuita di acqua potabile.

Ci saranno volontari deputati a guidare e aiutare i fedeli?

Sì, e si occuperanno dell’accoglienza, del servizio d’ordine e dell’animazione, favorendo gli accessi lungo il Parco. Per tutte le altre esigenze o per le emergenze saranno ovunque presenti le Forze dell’Ordine e i sanitari.

Esiste già un piano dettagliato della viabilità?

No, il piano ufficiale sarà reso pubblico nei prossimi giorni.

Sarà possibile utilizzare l'automobile per venire a Monza?

No, sarà possibile raggiungere Monza solo con bus, treni e biciclette e sarà impedito l’accesso a ogni automezzo non specificatamente autorizzato.

E come si arriverà al Parco?

Una volta lasciati pullman e treni ci si recherà verso il Parco a piedi, seguendo gli apposti percorsi segnalati, con un tragitto che avrà durata variabile dai 15 ai 45 minuti.

E chi arriverà a Monza in bicicletta potrà entrare direttamente nel Parco?

No. Le biciclette dovranno essere lasciate nelle apposite aree segnalate, 20mila circa. Una di queste potrebbe essere l’area Cambiaghi. Successivamente ci si dovrà recare al Parco a piedi.

Se decido di utilizzare il treno, dove potrò scendere? E dalla stazione come posso raggiungere il Parco?

Sarà possibile scendere alle stazioni di Monza, Lissone, Arcore e Villasanta, le cosiddette «stazioni porta» pronte per accogliere i pellegrini. Per l’occasione, fin dal primo mattino, viaggeranno ben 408 treni. Giunti in stazione ci si dovrà recare obbligatoriamente al Parco a piedi.

Sono monzese: come la visita del Papa cambierà la viabilità cittadina, quel giorno? Vi saranno aree della città off - limits?

Monza sarà confinata nella cosiddetta «zona rossa» o area off - limits insieme a Villasanta, Biassono, Lissone e Vedano al Lambro: di conseguenza gran parte delle strade saranno interdette. Al momento è prevista la libera circolazione solo nelle grandi vie di scorrimento a sud della città (viale delle Industrie e vie attigue) mentre non sarà possibile transitare in centro e nelle zone intorno al Parco.

Arriverò con un pullman gran turismo quel giorno: dove ci faranno parcheggiare?

Sono 3000 i bus attesi a Monza ma l’ubicazione dei parcheggi è ancora in fase di definizione. Se le parrocchie avessero già finito i posti sui pullman l’indicazione è di creare altri gruppi che raggiungano l’area della Messa con il treno, partendo dalla stazione più vicina alla città di provenienza. Trenord propone prezzi convenzionati e ha attivato un numero verde (800.053.233): è necessario chiamare per segnalare l’orario in cui si desidera partire così da avere il biglietto per uno specifico treno.

Le scuole resteranno aperte?

No. E’ stata confermata la chiusura delle scuole superiori di tutta la Provincia. Su richiesta dei sindaci saranno sospesi anche mercati rionali e altri eventi culturali.

Come sarà garantita la sicurezza?

Saranno coinvolti 1150 agenti tra Milano e Monza, 1300 volontari su Monza, e complessivamente 60 ambulanze.

IL SITO UFFICIALE

Seguici sui nostri canali
Necrologie