Vittorio Brumotti a Monza per documentare lo spaccio di droga

L'inviato di Striscia la Notizia al Brianteo e in via Visconti dove i carabinieri stavano effettuando dei controlli

Vittorio Brumotti a Monza per documentare lo spaccio di droga
Monza, 12 Gennaio 2020 ore 10:48

Vittorio Brumotti è arrivato in città per documentare lo spaccio di droga nei giardinetti di via Visconti e in zona stadio

LEGGI ANCHE: Accoltellato a Monza l’inviato di Striscia la Notizia FOTO

Vittorio Brumotti a Monza

Ieri pomeriggio, sabato, i carabinieri erano impegnati in uno dei tanti controlli nella zona quando sono stati raggiunti dal noto inviato di Striscia la Notizia Vittorio Brumotti, arrivato per documentare la situazione legata allo spaccio di droga in città.

In particolare per filmare quanto accade nei giardinetti di via Visconti e nello zona dello stadio Brianteo.

Spaccio a Monza

La situazione di degrado alla zona di Porta Lodi e a quella nei pressi dello stadio è nota da tempo e costantemente monitorata dagli uomini dell’Arma. Davanti al Brianteo tanti sono stati nei mesi scorsi gli arresti effettuati per spaccio di sostanze stupefacenti.

Nei giardinetti di via Visconti, poi, la presenza massiccia di extracomunitari dediti allo spaccio di droga sta diventando via via sempre più pericolosa. Oltre che sempre meno tollerata dai cittadini.

Perché legata anche a violente risse che quotidianamente si scatenano fra bande rivali.

Selfie e sorrisi

Com’era prevedibile, l’arrivo dell’inviato Brumotti ha suscitato un certo clamore.

E non sono mancati i fan monzesi che hanno approfittato della sua presenza in città per farsi immortalare con lui.

Vittorio Brumotti in un selfie scattato in via Porta Lodi
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia