Web Celebrities: perché sono sempre più richieste ed apprezzate?

Web Celebrities: perché sono sempre più richieste ed apprezzate?
Monza, 18 Settembre 2019 ore 05:27

Nonostante negli ultimi anni si senta parlare spesso del fenomeno delle web celebrities (o web star), la maggior parte delle persone non sa esattamente di che cosa si tratti. Di fatto, questo termine viene utilizzato per indicare una personalità fortemente legate al mondo del web, in grado di attrarre l’attenzione dei più giovani, ma che di trovare seguaci di ogni fascia di età. La parola web star si abbina bene a quella di influencer, in quanto il significato tende a coincidere.

Non bisogna farsi ingannare però: coloro che diventano delle stelle della rete, nella maggior parte dei casi, sono persone normali, che riescono in qualche modo ad avere un grande seguito. Al di là della fama, raggiungere questo riconoscimento garantisce diversi vantaggi economici. Infatti, le web star sono molto richieste dalle aziende per sponsorizzare prodotti e servizi, il che comporta un elevato guadagno.

La nascita di questa nuova forma di vip è da imputare soprattutto alla comparsa di importanti piattaforme e social network, come YouTube, Facebook ed Instagram, che vantano milioni di iscritti. Del resto, le web star sono prima di tutto dei creatori di contenuti, che vengono caricati e condivisi sui social.

YouTube: la prima casa delle stelle del web

Tutte le web star rispettano il motto di YouTube “Broadcast youself“, che significa “trasmetti te stesso”. Di fatto, il concetto di base che viene espresso è quello di portare davanti alla camera la propria personalità. Non a caso i primi video delle stelle della rete sono per lo più amatoriali.

Man mano però che il numero di followers aumenta il livello tende ad alzarsi, in quanto le aspettative del pubblico aumentano enormemente. YouTube può essere intesa come la prima piattaforma in grado di generare web celebrities. Infatti, dal tubo hanno avuto origini carriere davvero sfolgoranti, come quelle di Clio Zammatteo, di Diana del Bufalo e di Frank Matano.

Oggigiorno, sempre più aziende, per sponsorizzare i propri prodotti, scelgono le webstar, poiché sono quelle più vicine ai consumatori. Per tentare di intraprendere questa carriera è importante effettuare le giuste mosse e non arrendersi facilmente. In particolare è necessario raggiungere un buon numero di visualizzazioni. Ma come ottenere iscritti youtube ? Sicuramente, non è così semplice come si potrebbe pensare. Infatti, bisogna avere costanza ed agire avendo in mente un progetto chiaro.

Ottenere iscritti YouTube: tutti gli accorgimenti da seguire

Per diventare uno Youtuber è necessario pubblicare con una certa costanza, in modo da mantenere alto l’interesse degli utenti. Non bisogna, però, esagerare, in quanto si rischia di stancare. A ciò si aggiunge l’importanza di creare contenuti di qualità, dotati di un titolo accattivante e corredati di tag adeguati, in modo da richiamare i followers veramente interessati ad un determinato argomento.

Inoltre, è importante creare delle collaborazioni con altri canali, così da aumentare il numero degli iscritti. Per riuscire in tale impresa è importante contattare altri youtubers che trattano più o meno le stesse tematiche. Non bisogna dimenticare, poi, di sponsorizzare il proprio canale anche via e-mail o sfruttando altri social, come Facebook ed Instagram.

Tuttavia, spesso capita che, anche mettendo in pratica in maniera rigorosa i consigli appena riportati, non si riesca ad ottenere il seguito sperato. In questo caso non bisogna scoraggiarsi, ma valutare la possibilità di acquistare iscritti YouTube per il proprio canale, affidandosi ad una azienda specializzata. Bisogna fare attenzione però a non incappare in truffe, che sono sempre dietro l’angolo. Le migliori piattaforme, di solito, sono quelle che garantiscono buoni risultati in tempi brevi e che assicurano serietà e professionalità.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia