Ztl ad Arcore, Lesmo e Camparada scrivono al prefetto

Si annuncia una dura battaglia tre le tre amministrazioni comunali a seguito della volontà di Arcore di limitare il traffico, al mattino, su viale Brianza

Ztl ad Arcore, Lesmo e Camparada scrivono al prefetto
Vimercatese, 20 Luglio 2018 ore 07:44

“No”, senza se e senza ma, all’istituzione della zona a traffico limitato su viale Brianza, al confine tra Arcore e Camparada.  Dunque i sindaci di Lesmo e Camparada, rispetivamente Roberto Antonioli e Giuliana Carniel escono allo scoperto, esprimendo la loro contrarietà al provvedimento emanato dall’Esecutivo arcorese. E scriveranno una lettera al prefetto di Monza Giovanna Vilasi per convincere Arcore a tornare sui propri passi.

L’ordinanza sarà attiva dal luned’ al sabato dalle ore 7 alle 9

Ordinanza, ricordiamo, che prevede l’istituzione di una zona a traffico limitato in entrata da Camparada verso Arcore, dalle 7 alle 9 del mattino, (con deroghe) già firmata dal primo cittadino di Arcore Rosalba Colombo, della quale vi avevamo dato conto ieri in esclusiva LEGGI QUI

Il dissenso di Lesmo e Camparada

Disaccordo, tra le tre amministrazioni comunali, che era già stato espresso mesi fa anche dai primi cittadini di Lesmo e Camparada (anche se il sindaco Giuliana Carniel inizialmente aveva guardato con favore alla misura LEGGI QUI) certamente i più interessati dal provvedimento, in quanto direttamente confinanti con Arcore, per i cui residenti che si spostano ogni giorno verso Arcore o vanno direttamente ad Arcore per lavoro, viale Brianza rappresenta un’arteria di passaggio ideale.

Invieremo una lettera al prefetto

“Già mesi fa io e Giuliana Carniel ci siamo incontrati con il sindaco di Arcore per esprimere la nostra contrarietà a questo tipo di iniziativa unilaterale – ha detto Antonioli – che mi sento di definire fine a se stessa e che non intende risolvere una questione che invece andrebbe affrontata globalmente. Pertanto a breve invieremo una lettera come Unione Lesmo-Camparada, indirizzata ad Arcore, alla Prefettura e per conoscenza ai comuni vicini interessati, con cui cercheremo di far desistere l’amministrazione di Arcore da questa posizione che onestamente trovo un po’ superficiale. Ritengo che questo non sia un modo sensato di risolvere i problemi, che andrebbero affrontati con un indirizzo più generale, anche perchè suppongo che i comuni limitrofi siano della stessa idea. Per di più questa misura non risolve il problema strutturale della viabilità di Arcore, ma devia solo il traffico di attraversamento, e questo comporterà serie criticità ai comuni attigui e ad Arcore stessa, che vedrebbe soltanto trasferito il problema del congestionamento su via Monte Bianco e su gli altri assi viari alternativi a viale Brianza nei paraggi. Se dovessi sbilanciarsi su come andrà finire, penso che nel giro di qualche mese gli stessi amministratori rivedranno questo provvedimento”.

E sul car pooling in salsa arcorese…

Il primo cittadino di Lesmo ha commentato, con una battuta ironica, anche la deroga introdotta da Arcore relativa al car pooling. Ovvero il transito da viale Brianza sarà consentito a tutte le auto se ci saranno almeno due persone nel veicolo.

“A questo punto – ha sottolineato il primo cittadino lesmese in maniera ironica – conviene  avviare un commercio di manichini all’inizio dell’area interdetta al “solo guidatore”.

La reazione del popolo di Facebook

La notizia dell’istituzione della Ztl non ha lasciato indifferente il popolo di Facebook. La maggioranza di coloro che hanno commentato la notizia sui vari gruppi, in maggioranza cittadini che abitano nei comuni limitrofi a quello arcorese, si stanno organizzando per pubblicare una lettera aperta, indirizzata all’Amministrazione comunale arcorese, nella quale chiedono ragione di questo provvedimento.

Altri, invece, hanno chiesto all’amministrazione camparadese di agire per ripicca e di istituire una ztl al contrario, ovvero in entrata dai Boschi di Arcore e verso Camparada.

SUL GIORNALE DI VIMERCATE IN EDICOLA DA MARTEDI’ UN AMPIO SERVIZIO CON TUTTE LE REAZIONI POLITICHE

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia