Novità a Lissone

Ztl e strisce blu sospese: ecco le novità di agosto

Le nuove norme, in vigore nel mese di agosto, che disciplinano gli accessi in centro e le modalità della sosta in tutta la città

Ztl e strisce blu sospese: ecco le novità di agosto
Monza, 31 Luglio 2020 ore 11:16

A Lissone sospensione della Ztl del centro storico nella settimana successiva al Ferragosto, strisce blu non valide nelle due settimane centrali del mese di agosto.

Sospese Ztl e strisce blu

Dal 15 al 23 agosto, in concomitanza con il periodo centrale del mese, sarà sospesa la Zona a traffico limitato attiva nel centro storico di Lissone tra via Sant’Antonio e via Assunta. Accesso libero, quindi, a piazza Libertà, via Madonna, via San Giuseppe, via Sant’Ambrogio e al tratto iniziale di via Santi Pietro e Paolo.

Inizierà invece il 9 agosto, e proseguirà fino a sabato 22 dello stesso mese, la gratuità delle strisce blu su tutto il territorio comunale. La decisione, come ogni anno, è motivata dalle particolari condizioni relative alla circolazione stradale e alle esigenze di sosta che si verificano nel periodo estivo ed in modo particolare nelle settimane centrali del mese di agosto, dove si riscontra minor richiesta di parcheggi sul territorio e un sensibile calo delle auto in transito.

Stop anche al divieto di sosta

Dal primo agosto fino a domenica 30 agosto (compresa), è inoltre sospeso anche il divieto di sosta per il lavaggio strade in tutto il territorio comunale nei giorni e negli orari previsti nelle diverse zone del territorio. Il servizio di pulizia strade sarà comunque garantito nel medesimo periodo e per tutto il mese di agosto.

La scelta, anche in questo caso, va incontro a quei residenti, eventualmente in vacanza, che non potrebbero oggettivamente attenersi al regime dei giorni alterni previsti per la pulizia delle strade.

(In copertina l’accesso alla Ztl di via Sant’Antonio)

ACQUISTA L’EDIZIONE DIGITALE DEL GIORNALE DI MONZA

TORNA ALLA HOME

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia