Accademia Marziali, un successo il saggio di fine anno

Grande spettacolo sabato al teatro sociale di Como

Accademia Marziali, un successo il saggio di fine anno
08 Giugno 2017 ore 07:31

La prestigiosa e nobile cornice del Teatro Sociale di Como ha accolto sabato il Saggio di fine anno dell’Accademia Marziali di Seveso. “È stata una serata speciale: davvero emozionante, che si è sviluppata sul filo conduttore della fiaba di Pinocchio” ha commentato Giusy Bizzozero, direttrice artistica dei corsi di danza.

Oltre cento ballerine e ballerini

Lo spettacolo dunque non è mancato, con l’esibizione di oltre cento ballerine e ballerini di varie età impegnati nelle 52 sfavillanti coreografie, in mezzo alla magia di effetti luce ed audio orchestrati da Luca Radice, per una serata di grande successo che ha ancora una volta comprovato l’alto livello dell’Accademia. “Voglio davvero ringraziare tutti – ha commentato alla fine del Saggio Giusy Bizzozero – a partire dagli insegnanti della nostra scuola: Romina Sardella, Ivan TestiniMassimo Sansottera. E poi le nostre allieve ed allievi, che tanto si sono distinti quest’anno anche in concorsi nazionali, vincendo premi, menzioni e borse di studio, rendendoci orgogliosi della loro passione e del loro livello tecnico”. Tra loro va ricordato il particolare record segnato proprio durante il saggio da Veronica Matta, che nella serata comasca si è esibita in ben 17 balletti ed altrettante coreografie.

Accademia, un vanto per la città

Nel saluto di commiato, il Presidente dell’Accademia, Giuseppe Cassina, ha voluto personalmente elogiare tutti gli allievi della scuola, sottolineando la peculiarità della Marziali: una impresa artistica di alto livello, che ottiene simili risultati anche e soprattutto grazie all’encomiabile lavoro svolto dal corpo docente, che non ha mai lesinato il suo impegno anche nelle attività straordinarie. Tra gli ospiti presenti inoltre vi era il sindaco Paolo Butti, che ha sottolineato: “L’Accademia Marziali rappresenta un vanto per la città, essendo una delle più belle ed importanti realtà cittadine proiettate su palcoscenici nazionali”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia