Cultura
Valorizzazione

Alla Reggia di Monza l'acquarello protagonista

Il grande artista Castagnet terrà, al terzo piano Belvedere, due workshop a partire da domani

Alla Reggia di Monza  l'acquarello protagonista
Cultura Monza, 19 Gennaio 2022 ore 16:35

L'acquarello torna protagonista a Monza con un workshop d'autore in Villa Reale. Alvaro Castagnet e la sua arte dell’acquarello saranno ospitati alla reggia  nell’evento "La pittura è un’illusione. L’arte vi è dentro”.

L'acquarello alla Reggia di Monza

Il pittore uruguayano, uno dei più grandi interpreti mondiali di questa tecnica pittorica, terrà, al terzo piano Belvedere, due workshop organizzati dall’Accademia Internazionale dell’Acquarello di cui fa parte. Gli appuntamenti sono per domani, 20  gennaio e per i tre giorni seguenti il 21, il 22 e il 23. Castagnet è universalmente ammirato per la sua potente e impressionante interpretazione degli effetti di luce e per la sua capacità di evocare l'atmosfera capace di trasmettere l'anima stessa dei soggetti che dipinge. Ed è quello che vuole insegnare ai suoi studenti.

Un artista rinomato

6 foto Sfoglia la gallery

L’artista ha tenuto mostre dal 1985 ed è stato riconosciuto con decine di premi nel corso degli ultimi 30 anni. Viaggia in tutto il mondo per dimostrazioni, conferenze e come giudice nei concorsi d’arte, inoltre scrive articoli per numerose pubblicazioni internazionali.

“Come Accademia Internazionale dell’Acquarello siamo assolutamente orgogliosi di proporre questi due workshop di Alvaro Castagnet all’interno della Villa Reale di Monza”, spiega Tiziana Tagliabue, presidente della stessa Accademia. “Le performance dell’artista sudamericano sono sempre particolarmente attese in ogni parte del mondo dove tiene incontri e conferenze. Un evento questo che assume un forte significato in un luogo, come la Villa Reale, che ha spesso favorito lo sviluppo della tecnica dell’acquarello”.

La Villa sarà valorizzata

“Questa iniziativ è coerente con le attività che abbiamo dedicato recentemente proprio a questa suggestiva arte pittorica quale è l’acquarello. Sono infatti numerose le iniziative che si sono svolte per promuovere questo straordinario modo di disegnare con l’acqua le meraviglie della Villa Reale e del suo Parco a  - spiega Dario Allevi, sindaco e presidente del Consorzio della Villa Reale e Parco di Monza  - La presenza di Castagnet non fa altro che confermare la volontà di unire, sempre di più, arte e bellezza”.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie