Allerta meteo in Brianza: violenti temporali in arrivo

Il clima potrebbe cambiare già nel tardo pomeriggio, in serata sono previsti acquazzoni

Allerta meteo in Brianza: violenti temporali in arrivo
Cultura 26 Giugno 2017 ore 14:29

Allerta meteo in Brianza: violenti temporali in arrivo

Oggi, lunedì 26 giugno

Nella giornata di LUNEDÌ 26 GIUGNO, in particolare nelle ore tardo pomeridiano-serali nel comparto pedemontano, padano centro-orientale ed alte pianure nord-occidentali, sussiste la possibilità di precipitazioni intense, a carattere temporalesco, localmente abbondanti o molto abbondanti.
A partire dal tardo pomeriggio una prima linea di celle temporalesche si attiverà nei settori d’ovest Lombardia al confine con il Piemonte (Verbano, VA, CO, ovest-MI, Lomellina), per poi estendersi in direzione del Lario e – più marginalmente – della Bergamasca.

In serata

A seguire, indicativamente dalla serata, una seconda linea convettiva andrà a generarsi ed intensificarsi nei settori di pianura centrali, indicativamente lungo il meridiano del fiume Adda (bassa Bergamasca, Lodigiano, Cremonese), per poi interessare via via le province centro orientali (Bresciano, Gardesano, Mantovano settentrionale). Rovesci sparsi saranno possibili anche nelle aree non citate (sud-ovest Pavese, sud Mantovano), seppur più isolati e con caratteri di minore intensità. Meno significativo, invece, l’interessamento dei settori alpini e prealpini, dove attendiamo generici rovesci o piovaschi, o al più qualche isolata cella temporalesca pomeridiana (con eccezione delle Prealpi Luganesi, Lariane e Gardesane, che invece potranno essere coinvolte da attività convettiva più importante).

Martedì 27 giugno

Nella notte di martedì 27 persisterà instabilità diffusa sui rilievi alpini e prealpini e nei settori orientali, con nuovi rovesci sparsi (tuttavia senza criticità). Schiarite via via più ampie, a partire dalle pianure, nel corso della mattinata di martedì.

Prudenza e monitoraggio

SI consiglia prudenza sulle strade potenzialmente interessate dai fenomeni temporaleschi.
Consigliamo – come di consueto – di mettere in atto opportune misure di autoprotezione e di verificare in tempo reale l’evolversi delle condizioni meteo tramite le risorse di monitoraggio realtime sul web. Da domenica scorsa siamo entrati in una fase a forte criticità temporalesca. Un nuovo evento temporalesco intenso è atteso per mercoledì 28 giugno.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità