“Anche a Trezzo si posino le pietre d’inciampo per i suoi martiri della libertà”

L'appello è stato rivolto al sindaco Silvana Centurelli e ai colleghi di assise dal consigliere di minoranza Sergio Confalone.

“Anche a Trezzo si posino le pietre d’inciampo per i suoi martiri della libertà”
22 Gennaio 2020 ore 12:52

“Anche a Trezzo sull’Adda si posino le pietre di inciampo per suoi i martiri della libertà”. E’ la richiesta del consigliere Sergio Confalone.

La richiesta: “Pietre di inciampo anche a Trezzo”

«E’ fondamentale ricordare per non dimenticare la nostra storia e non ripetere gli errori del passato».  Questo l’appello lanciato da Sergio Confalone, in passato ex assessore al Bilancio e oggi consigliere d’opposizione della Lista civica Città viva, attraverso un documento scritto in cui invita il sindaco Carmen Centurelli e i colleghi in aula a istituire la messa in posa di una pietra di inciampo dedicata a Emilio Brasca, martire per la Libertà che morì nel campo di concentramento di Gusen il 31 gennaio del 1945.

Un ricordo tangibile di Emilio Brasca

«Era un operaio della Breda di Sesto San Giovanni e durante la prima settimana di marzo del 1944 insieme a tanti altri partecipò allo sciopero generale per chiedere la fine della guerra, della dittatura fascista e dell’occupazione nazista – ha ricordato – Per questo fu arrestato e deportato, trovando poi la morte meno di un anno dopo a Gusen». Confalone ha quindi chiesto all’Amministrazione di attivarsi per collocare una pietra di inciampo. Si tratta di una targa d’ottone delle dimensioni di un sampietrino, da posare davanti all’abitazione della vittima o nel luogo in cui fu fatta prigioniera, sulla quale sono inserite le generalità della persona, la data di cattura, il luogo di deportazione e il giorno della morte. «E’ necessario inoltre avviare una ricerca storica per individuare tutti gli altri cittadini trezzesi vittime delle persecuzioni nazifasciste», ha concluso Confalone.

Clicca qui per l’articolo sulla cerimonia di posa di una pietra di inciampo a Brugherio
Clicca qui per l’articolo sulle pietre di inciampo dedicate agli ebrei di Cassano d’Adda

Clicca qui per tornare alla home page e leggere altre notizie del giorno.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia