Cultura

Arcore, l'arte giapponese sbarca alle Scuderie di Villa Borromeo

E' stata inaugurata la mostra artistica dedicata al maestro Hokusai, intitolata: "100 vedute del Fuji. Cento modi di parlare di Dio senza mai nominarlo"

Arcore, l'arte giapponese sbarca alle Scuderie di Villa Borromeo
Cultura Vimercatese, 07 Ottobre 2017 ore 22:10

Il Giappone con il suo simbolo più importante, il monte Fuji, è a portata di mano di tutti gli arcoresi e non solo.

Oggi pomeriggio, sabato,  il console giapponese Shinichi  Nakatsugawa, ospite d'onore, ha partecipato al taglio del nastro assieme al sindaco di Arcore Rosalba Colombo, in occasione dell'inaugurazione della mostra artistica dedicata al maestro Hokusai, intitolata: "100 vedute del Fuji. Cento modi di parlare di Dio senza mai nominarlo".

L'arte di Hokusai ha influenzato molti pittori occidentali

"Hokusai è stato uno dei più celebri pittori ed incisori giapponesi, conosciuto principalmente per le sue stampe", ha sottolineato il primo cittadino durante la cerimonia di inaugurazione della mostra.
Nella splendida cornice delle Scuderie di Villa Borromeo è possibile ammirare ben 102 immagini del monte sacro ripreso dal maestro Hokusai.

Ogni immagine è corredata da una didascalia che aiuta a comprendere meglio il messaggio del maestro, a penetrare il significato mistico e teologico, che l'autore comunica attraverso i caratteri giapponesi “Fu Ni”, parola buddhista che in Cina e in Giappone assume il significato di "Non Due" oltre al suo significato originario "La via del Buddha".

Le immmagini in bianco e nero sono la rappresentazione di Dio

Le immagini in bianco e nero sono la rappresentazione di come Dio si manifesti negli eventi naturali. A precedere tali immagini, al piano terra della Scuderia è possibile ammirare alcuni numeri de "Le Japon Artistique", rivista che nel XIX secolo ha diffuso in occidente la cultura giapponese.

La mostra, che durerà fino al 22 ottobre, è frutto della ricerca appassionata e della collezione di Bruno Gallotta, che sarà ospite a Villa Borromeo il 14 ottobre.

Ad accompagnare la visione degli scatti del Maestro Hokusai il Gruppo Celeste Loto che,nella giornata di sabato 7 ottobre, ha deliziato i visitatori con un concerto vocale di canti del folklore della tradizione giapponese.

Arcore ospita la mostra giapponese dopo Lodi (2015) e Piacenza (2016).

Ricco anche il programma di eventi collaterali

Diversi gli eventi collaterali in programma, tutti alle 17, sempre alle Scuderie Borromeo.

Domenica 8 Ottobre, Giuseppe Jiso Forzani, parla di arte, natura, religione nella sensibilità giapponese.

Invece martedì 10 ottobre, alle ore 21, al cine teatro Nuovo di Arcore di via San Gregorio, è in programma la proiezione di un documentario dedicata ad Hokusai.  Prezzo unico del biglietto: 8€.

Sabato 14 Ottobre Bruno Gallotta propone una chiave interpretativa inesplorata dell’opera del Maestro .

Sabato 21 Ottobre Ornella Civardi presenta un libro di poesie giapponesi con accompagnamento musicale di Alexander Zyumbrovsiy.

DSC_4224
Foto 1 di 8
DSC_4253
Foto 2 di 8
DSC_4258
Foto 3 di 8
DSC_4260
Foto 4 di 8
DSC_4266
Foto 5 di 8
DSC_4268
Foto 6 di 8
DSC_4269
Foto 7 di 8
unnamed
Foto 8 di 8
Seguici sui nostri canali
Necrologie