Barlassina, borse di studio agli studenti meritevoli

Barlassina, borse di studio agli studenti meritevoli
Seregnese, 03 Agosto 2020 ore 17:05

Barlassina, borse di studio agli studenti meritevoli. Aperto il bando per le otto borse di studio in memoria dei coniugi Mariuccia e Giovanni Terragni.

Un premio per gli alunni meritevoli

Anche quest’anno a Barlassina verranno consegnate le borse di studio agli alunni che hanno terminato la scuola secondaria di primo grado e agli studenti barlassinesi che hanno conseguito il diploma e si iscriveranno all’università. Tutto questo è possibile grazie alla generosità del dottor Luigi Terragni, che per la quinta edizione mette in palio otto borse di studio in memoria dei coniugi Mariuccia e Giovanni Terragni.

I requisiti per accedere al bando

Le borse di studio sono assegnate agli studenti di ambo i sessi, obbligatoriamente residenti a Barlassina, che hanno ottenuto la valutazione complessiva non inferiore a 8/10 nell’esame conclusivo del primo ciclo e non inferiore a 75/100 all’esame di Maturità conclusivo del secondo ciclo. L’indicatore Isee in corso di validità deve essere uguale o inferiore a 30 mila euro. Le erogazioni sono pari a 400 euro per un totale di 5 borse di studio riservate agli studenti della secondaria di primo grado e 1000 euro per tre borse di studio da assegnare agli alunni diplomati che si iscriveranno in università. Le domande di ammissione al bando devono essere consegnate all’ufficio Protocollo del Comune di Barlassina entro e non oltre le 12 dell’11 settembre, compilando un apposito modulo che è reperibile all’ufficio Cultura o scaricabile dal sito internet del Comune.

“Grazie per la consueta generosità”

“Grazie al dottor Terragni per la consueta generosità. Anche quest’anno andremo a consegnare borse di studio agli studenti meritevoli. Il bando è già aperto e l’invito che rivolgo è quello di leggerlo per prendere visione dei requisiti necessari per poter partecipare. Le borse di studio verranno poi consegnate a Palazzo Rezzonico la sera di sabato 19 settembre durante il concerto del Corpo Musicale Santa Cecilia nell’ambito della manifestazione Ville Aperte” ha commentato il sindaco Piermario Galli.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia