Baruccana si prepara al “Nessun Dorma”

Una speciale ventiquattrore di calcio e pallavolo in oratorio

Baruccana si prepara al “Nessun Dorma”
10 Giugno 2017 ore 07:22
Una speciale ventiquattrore di calcio e pallavolo intitolata “Nessun Dorma #inpallaxbeneficenza” è in programma questo fine settimana all’oratorio di Baruccana. Tanto divertimento ma con un fine preciso: l’obiettivo infatti è quello di aiutare gli abitanti del Centro di Educazione Alternativa (Cea) di Batallas, comune dell’altipiano boliviano.

Il format del torneo

L’evento, realizzato grazie alla collaborazione con don Massimiliano Colleoni e i volontari dell’oratorio, si ispira all’iniziativa “In Goal per la pace”, organizzata fino a qualche anno fa a Camnago. Si tratta di sfide calcistiche da 45 minuti, giocate a ripetizione da diverse squadre e aperte a tutti: adulti e bambini, uomini e donne. Il via alle 17 di oggi, sabato 10 giugno, fino alle 17 di domenica. Come spiegano Silvia Florian, una delle organizzatrici: “Si tratta di partite competitive. Si può scegliere di giocare nell’orario in cui si preferisce, a calcio o a pallavolo. Ci saranno premi speciali per i giocatori più giovani o per le squadre dal nome più divertente, ma a vincere saranno solo gli abitanti di Batallas che potranno avere una vita migliore grazie ai fondi raccolti”.

Gli obiettivi del progetto

Il progetto si propone di ampliare e ristrutturare la struttura della scuola Cea per implementare le attività formative ed educative, contribuendo ad aumentare il livello d’istruzione e diminuendo l’analfabetismo. Altro obiettivo è quello di formare professionalmente gli abitanti, incrementando le loro competenze. Costo dell’iscrizione sette euro, in omaggio verrà data anche la maglietta da gara. Sarà poi aperta la cucina dell’oratorio e, domenica mattina, ci sarà la possibilità di partecipare ad una speciale colazione solidale. Questa sera invece, fino a mezzanotte, ci sarà la notte bianca in oratorio, con stand e bancarelle nel piazzale della chiesa.
Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia