Sfida fra Italia e Russia al concorso pianistico Pozzoli

Il 18enne Elia Cecino sfida due russi nella finale in programma questa sera sul palco del teatro "San Rocco".

Sfida fra Italia e Russia al concorso pianistico Pozzoli
Seregnese, 01 Ottobre 2019 ore 09:00

Sfida al pianoforte fra Italia e Russia nella finalissima del concorso internazionale “Ettore Pozzoli” in programma questa sera al teatro “San Rocco” di Seregno. In gara un italiano e due russi.

Sfida al pianoforte al concorso Pozzoli

L’italiano Elia Cecino e i russi Andrei Leshkin ed Evgeny Konnov  sono i tre finalisti della 31esima edizione del concorso pianistico internazionale “Ettore Pozzoli”. Questa sera, martedì (dalle 20.30), l’ultimo atto della competizione internazionale al teatro “San Rocco”.  Esauriti i biglietti, diretta streaming e sul ledwall allestito in piazza Risorgimento.

Concorso, la decisione della Giuria

La decisione della Giuria, presieduta dal maestro cinese Dan Zhao-Yi, è giunta domenica al termine delle semifinali con la doppia prova dei concorrenti in Auditorium: al mattino un’esecuzione dei pianisti accompagnati da violino e violoncello, nel pomeriggio la prova solistica. Erano sette i musicisti ammessi alla prova di semifinale, fra loro anche l’ucraino Oleksii Kanke, il cinese Zhao Yilan, la russa Maria Khoklova e Seughyun Lee della Sud Corea.

L’unico concorrente italiano in lizza

Il 18enne Elia Cecino di Casale sul Sile, in provincia di Treviso, è il concorrente più giovane della prestigiosa rassegna ed è il “superstite” dei quattro italiani inizialmente in gara, fra cui una donna. Cecino si era aggiudicato il concorso “Pozzolino” dello scorso anno e nella finale sul palco del “San Rocco” suonerà un brano di Beethoven. I suoi avversari russi suoneranno il medesimo motivo di Tchaikovsky.

Torna alla home page.

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve