Cultura
Benemerenze

Consegnati i Luit d'oro a Nova Milanese

Questo pomeriggio sono stati premiati i novesi che si sono distinti per il loro impegno durante il 2021.

Consegnati i Luit d'oro a Nova Milanese
Cultura Desiano, 12 Dicembre 2021 ore 21:20

Consegnati i Luit d'oro a Nova Milanese. Nel pomeriggio di oggi, domenica 12 dicembre,  sono stati premiati i novesi che si sono distinti per il loro impegno durante il 2021.

Consegnati i Luit d'oro a Nova Milanese

Consegnati i Luit d'oro a Nova Milanese. Nel pomeriggio di oggi, domenica 12 dicembre,  sono stati premiati i novesi che si sono distinti per il loro impegno durante il 2021. A nome della città, l’Amministrazione ha dato il Luit d’oro alla famiglia di Mario Lonati, a Giovanni Ferracane, a Felicita Elli e alla sezione novese dell’Associazione nazionale Carabinieri. Persone e associazioni che hanno lasciato un segno indelebile nella città e che nella giornata di domenica sono stati premiati con le civiche benemerenze.

8 foto Sfoglia la gallery

Mario Lonati

Una onorificenza è stata conferita alla memoria di Mario Lonati. Geometra di professione, si è dedicato alla città impegnandosi in politica e nell’associazionismo. E’ stato assessore, consigliere comunale, alpino, dirigente della Ussa Basket, fondatore dello Ski Club. Aveva 75 anni quando è venuto a mancare, nel giugno scorso. L’Amministrazione comunale, infatti, motiva la scelta così: «Merita il Luit per il diffuso impegno per la comunità, trasmettendo soprattutto ai più giovani il desiderio di partecipare alla costruzione di un mondo migliore».

Giovanni Ferracane

E' stato il turno, poi, di premiare un grande uomo dalla divisa rossa: Giovanni Ferracane. Di lui è stato apprezzata «la generosità e lo spirito propositivo, con particolare riferimento al periodo della pandemia». Ha 45 anni e ha affrontato il periodo più acuto dell’emergenza sanitaria come presidente del Comitato novese della Croce Rossa.

Felicita Elli

Anche Felicita Elli ha ricevuto il Luit d’oro. Sorella di Mariuccia Elli, presidente dell’associazione culturale Il Cortile, è stata selezionata tra le nomine arrivate per «la dedizione e la costanza del proprio attivismo in ambito associazionistico». Con la passione per il canto e per la lettura, la sua presenza attiva nel Cortile supera i quarant’anni.

L'Associazione Nazionale Carabinieri

Infine, hanno ricevuto la benemerenza civica i componenti della sezione novese dell’Anc insieme al suo presidente Eugenio Pizzigallo, «per lo spirito collaborativo e la disponibilità del proprio impegno associativo, dimostrati particolarmente in tempo di emergenza sanitaria». E’ stata apprezzata, infatti, la presenza costante dei volontari durante la campagna per la somministrazione dei vaccini antinfluenzali nelle palestre comunali, in piazza del mercato del mercoledì al centro tamponi, alle manifestazioni o agli eventi organizzati in città per tutto l’arco dell’anno.

L'ARTICOLO COMPLETO SARA' PRESENTE NELL'EDIZIONE DI MARTEDI' 14 DICEMBRE DEL GIORNALE DI DESIO

Necrologie