L'iniziativa

Coronavirus, il concorso di disegni per bambini

Al termine del contest (quando sarà possibile) si organizzerà un'esposizione.

Coronavirus, il concorso di disegni per bambini
Monza, 27 Aprile 2020 ore 17:46

Coronavirus, il concorso di disegni per i bambini del quartiere Sant’Albino. L’idea è promossa da alcuni residenti e dai commercianti della zona.

Coronavirus

Le reazioni contro l’isolamento, contro la pandemia, contro la quarantena in generale, sono state molte e diverse tra loro. C’è chi fortunatamente si è dedicato agli altri, offrendo il proprio supporto a tutte le persone in difficoltà come gli anziani. Ma c’è anche chi, magari già operativo da tempo nel mondo della cultura, ha creato dei percorsi interattivi, sfruttando le potenzialità del web e del multimediale. E poi c’è chi non si è dimenticato dei bambini e della forza della creatività. Ecco allora che da questa ultima premessa è nato un progetto nel quartiere Sant’Albino che coinvolge tutti i bimbi dalla più tenera età fino ai 14 anni. Di cosa si tratta? E’ molto semplice. In pratica gli ideatori, Cristina Daniotti e Massimiliano Riva in collaborazione con Max&Teo e la Vecchia Posteria, hanno ideato un regolamento. “Il tema è “Andrà tutto bene” – hanno spiegato – Si chiede di fare un bel disegno con gli strumenti preferiti, e quindi matite, pennarelli, pastelli. Poi si deve firmare l’opera con il nome e anche indicando l’età. Una volta terminato il disegno si dovrà fare una foto al capolavoro che poi andrà postata sulla pagina Facebook del contest. Il 17 maggio si decreterà il vincitore in base ai like ricevuti. Il premio? Un attestato di vittoria e un simpatico premio. Perché, come si dice, l’importante è partecipare. Appena sarà possibile si festeggerà tutti insieme allestendo un’esposizione dei lavori pubblicati nel negozio Max&Teo”.

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia