Cultura
Sesta edizione

Decretati i vincitori del festival Vimercate dei Ragazzi

La giuria composta da bambini e adolescenti ha decretato i vincitori

Decretati i vincitori del festival Vimercate dei Ragazzi
Cultura Vimercatese, 14 Giugno 2022 ore 11:55

E' calato il sipario sul festival Vimercate dei Ragazzi, rassegna  di teatro per le nuove generazioni giunta alla sesta edizione con la scelta dei vincitori

Il festival Vimercate dei Ragazzi

Si è conclusa  l'edizione 2022 del festival Vimercate dei Ragazzi, un progetto del Comune di Vimercate. La giuria dei bambini, coordinata dai direttori artistici e composta da 20 ragazzi dagli 8 ai 14 anni, ha visto con attenzione tutti gli spettacoli in programma (dal concorso erano esclusi gli spettacoli delle compagnie organizzatrici), ne ha parlato con gli artisti e le compagnie ponendo i propri quesiti e ne ha poi discusso collegialmente all'interno del gruppo.
La giuria e la direzione artistica - composta da Giada Balestrini, Michele Losi, Giusi Vassena e Marta Galli - hanno annunciato  le compagnie vincitrici ex aequo del Premio Città di Vimercate 2022:
Kronoteatro - Renart, processo a una volpe
"Per l’utilizzo simultaneo di diversi linguaggi della scena, per la capacità di entrare e uscire dal racconto con ironia senza perdere mai il filo della storia, per la capacità di attualizzare una favola antica con un linguaggio comprensibile alle nuove generazioni, per il talento dimostrato dall’interprete in scena nell’utilizzo espressivo del corpo, della voce e nell’interpretazione di un grande numero di personaggi. È stata molto apprezzata, infine, la scelta di lasciare aperto il finale dando la possibilità di interazione al pubblico"

Teatro dell'Argine - C'era una svolta
"Per la bravura delle interpreti in scena, simpatiche e divertenti, per il tema del femminismo e del ruolo della donna oltre gli stereotipi, per la ricchezza dei costumi e per la capacità di coinvolgere il pubblico anche attraverso l’improvvisazione. I veri destinatari degli spettacoli del festival hanno quindi decretato i loro preferiti premiando due anteprime nazionali, che siamo certi vedranno futuri successi anche grazie a questo attestato particolare, rilasciato da giovani giurati che hanno imparato a conoscere meglio il linguaggio del teatro, lavorando con passione e serietà, senza mai dimenticare di divertirsi".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie