La ricorrenza a Lissone

Giornata dei diritti dell’infanzia e Palazzo Terragni si colora di blu

Il 20 novembre del 1989 l'Assemblea generale dell'Onu ha approvato la Convenzione sui diritti dei bambini e delle bambine

Giornata dei diritti dell’infanzia e Palazzo Terragni si colora di blu
Monza, 20 Novembre 2020 ore 19:37

Nella Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia la facciata di Palazzo Terragni a Lissone si è colorata di blu.

Giornata dell’infanzia

Oggi, venerdì 20 novembre, si celebra la data in cui l’Assemblea generale dell’Organizzazione delle nazioni unite nel 1989 ha approvato la Convenzione Onu sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza (in inglese Convention on the Rights of the child).

Proprio per ricordare questa importante ricorrenza, l’Amministrazione comunale – recependo l’indirizzo dell’Unicef – ha deciso di colorare di blu (colore proprio dell’Onu e dell’Unicef) la facciata di Palazzo Terragni e della Torre Littoria di piazza Libertà.

L’iniziativa denominata “Go Blue” – e lanciata la prima volta nel novembre 2018 in molte città italiane e sostenuta anche dall’Anci – quest’anno coincide con il 31esimo anniversario dall’approvazione del documento da parte del Palazzo di Vetro.

La Convenzione internazionale sui diritti dei bambini e degli adolescenti è un documento di strategica importanza e di straordinaria attualità. Per la prima volta viene detto espressamente che anche i bambini, le bambine e gli adolescenti sono titolari di diritti civili, sociali, politici, culturali ed economici, che devono essere promossi e tutelati da parte di tutti. Illuminare un luogo simbolo di Lissone con il colore blu, soprattutto in questo momento in cui non possiamo realizzare incontri e manifestazioni sui temi di rilievo, ci aiuta a lasciare almeno un simbolo perché tutti noi possiamo ricordare e dedicare un pensiero a questo anniversario importante.

Questo è stato il commento di Alessia Tremolada, assessore alla Cultura e politiche giovanili, e Anna Maria Mariani, assessore alle Politiche sociali e pari opportunità.

Mercoledì 25 novembre sarà invece l’arancione a colorare la facciata dell’edificio in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne. Il Comune, infatti, aderisce alla campagna internazionale “Orange the World” promossa – sempre dalle Nazioni Unite – per l’uguaglianza di genere, l’empowerment femminile promuovendo l’impegno contro ogni forma di discriminazione e violenza contro le donne.

7 foto Sfoglia la gallery

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE DEL GIORNALE DI MONZA

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia