Evento in oratorio il 7 settembre

Il “Concerto per un abbraccio” per i 125 anni della Cittadina di Meda

L'evento organizzato dalla banda dopo l'emergenza in occasione della festa patronale.

Il “Concerto per un abbraccio” per i 125 anni della Cittadina di Meda
Seregnese, 28 Agosto 2020 ore 17:54

Il «Concerto per un abbraccio» per ritrovarsi in musica dopo i mesi del lockdown, celebrare la patronale e festeggiare i 125 anni della banda La Cittadina. L’appuntamento è per lunedì 7 settembre alle 21.15 all’oratorio Santo Crocifisso.

125 anni con La Cittadina

«Il nostro Corpo musicale è stato fondato nel lontano 1895, per cui quest’anno ne ricorre il 125esimo di fondazione – spiega il presidente Franco Gattoni – Per la ricorrenza a inizio anno era stata programmata una serie di iniziative che vedeva, tra l’altro, la partecipazione di Corpi musicali di altre località che da tempo condividono attività con il nostro sodalizio e una mostra fotografica. Purtroppo non si sono potute realizzare a causa della pandemia».

Il “Concerto per un abbraccio”

In questi mesi i musicanti non si hanno potuto fare prove e l’attività è stata completamente sospesa, come del resto è stato per quasi tutte le associazioni, «ma la ricorrenza della festa patronale è stata uno stimolo per ricominciare a ritrovarsi a fare musica», aggiunge Gattoni. E sebbene abbia effettuato pochissime prove «La Cittadina», con la direzione del maestro Sergio Carlo Vecerina, in collaborazione con la parrocchia Santa Maria Nascente e con il patrocinio del Comune, terrà il concerto del 7 settembre «per contribuire con brani musicali allegri e spensierati al lento ritorno alla normalità e per ricordare i tanti amici e collaboratori che per vari motivi di salute, non solo per il Covid, ci hanno lasciato».

Un’opera per celebrare la ricorrenza

Durante la serata verrà inoltre presentata l’opera grafica realizzata per il 125esimo dal noto artista medese Osvaldo Minotti, che sarà donata alle autorità cittadine, a tutti i musicanti e ai collaboratori. Ingresso libero con mascherina obbligatoria e posti a sedere distanziati.

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia