Il Live di Trezzo si appresta a roccheggiare per aiutare la ricerca a sconfiggere il cancro

E' in programma venerdì 31 gennaio 2020 l'ottava edizione di Rock against cancer, una serata di grande musica il cui ricavato sarà devoluto interamente in beneficenza.

Il Live di Trezzo si appresta a roccheggiare per aiutare la ricerca a sconfiggere il cancro
28 Gennaio 2020 ore 14:47

Tutto pronto al Live di Trezzo per il Rock against cancer. L’ottava edizione della kermesse musicale nata nel 2013 per raccogliere fondi in favore della ricerca contro il cancro.

Il Live di Trezzo venerdì apre le porte per il Rock against cancer

Le porte del Live si apprestano a spalancarsi per gli amanti del rock per l’ottava edizione del Rock against cancer. Nosnop events, Shining production e Live club presentano per venerdì 31 gennaio 2020, dalle 19.30 alle 23.30 la kermesse musicale ideata per raccogliere fondi aiutare la ricerca scientifica a trovare una cura contro il cancro.

L’idea

Il progetto Rock against cancer è nato nel 2013 da un gruppo di amici e parenti decisi a commemorare Riky, Enrico Comelli, mancato il 23 gennaio del 2012 vinto dal male. Da allora la kermesse ha potuto raccogliere oltre diecimila euro in beneficenza.

Il concerto

La serata vedrà esibirsi i Thunder Kidz Rock Against Cancer: una formazione di musicisti nata proprio in occasione della prima edizione della kermesse, composta da più elementi che si alternano sul palco e che ripropongono grandi classici dell’hardrock e non solo. Ma ci saranno anche I Black Banana che propongono uno speed hard rock sulla scia di gruppi come Turbonegro e Glucifer.

I fondi al reparto di Oncologia dell’ospedale di Zingonia

La somma ricavata dalla vendita dei biglietti della manifestazione quest’anno sarà destinata all’associazione Sos (Solidarietà in oncologia San Marco-Zingonia), nata a ottobre del 2013 per volontà di un gruppo di medici e operatori del Policlinico San Marco, impegnati a diversi livelli nella lotta contro i tumori. La sua missione è conciliare l’eccellenza medica con la qualità della cura e dell’accoglienza della persona malata e dei suoi familiari.

Clicca qui per tornare alla home page e leggere altre notizie del giorno.

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia